Canzone Segreta, Serena Rossi rosso fuoco: che décolleté! – FOTO

Durante la seconda puntata di “Canzone Segreta” la bella e brava Serena Rossi, attrice, cantante e presentatrice, lascia il pubblico di Rai 1 a bocca aperta per il suo outfit da sogno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Serena Rossi (@serenarossiofficial)

Durante la seconda puntata di “Canzone Segreta” tanti saranno gli ospiti che si emozioneranno e faranno emozionare anche il pubblico da casa ma la vera star della serata è lei: la meravigliosa e talentuosissima Serena Rossi.

LEGGI ANCHE –> Canzone Segreta, lo spacco mozzafiato di Serena Rossi: si vede tutto – FOTO

Serena Rossi regina di Rai 1, il suo décolleté è da urlo

Serena Rossi
Serena Rossi (Screenshot tv Rai 1)

LEGGI ANCHE –> Canzone Segreta, la sexy compagna di Luca Argentero rivela dettagli sul marito – FOTO

Come sempre, la bella Serena Rossi indossa la cosa che la rende più bella: il sorriso. Però tutti i suoi estimatori non hanno potuto fare a meno di notare il suo abito e soprattutto la scollatura profonda che mette in mostra un décolleté a dir poco perfetto.

Siamo alla seconda puntata – dice la bella attrice – ormai il ghiaccio è rotto e io sono così felice di essere con voi. Questa sera in rosso perché volevo essere la signora in rosso del vostro venerdì sera“.

Voi pensate che io mi sia rilassata – continua – e invece no, io sono emozionantissima come lo sono tutti i nostri sei osptiti perché entreranno in questo studio senza sapere assolutamente nulla di quello che abbiamo preparato per loro“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Serena Rossi (@serenarossiofficial)

Intanto la sedia bianca è lì ad attendere gli ospiti. “Voi non immaginate – dice Serena Rossi – ma io cono questa sedia ci parlo e mi chiedo come sia possibile che chiunque arrivi qui si emozioni così tanto“.