Unione Europea a disagio: von der Leyen senza poltrona – VIDEO

Il video ritrae l’imbarazzante atteggiamento del presidente turco Recep Tayyip Erdogan e del presidente del Consiglio Ue, Charles Michel.

Ursula von der Leyen (Getty Images)

Rabbia e sconforto di fronte allo scorretto trattamento riservato alla presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen durante la visita in Turchia. L’incontro avvenuto oggi (7 aprile) per migliorare le relazioni tra il Paese turco e l’Unione Europea lascia in eredità un errore di protocollo non indifferente. L’incidente è costato intensi secondi di sconcerto e imbarazzo per la politica tedesca, l’unica a ritrovarsi in piedi durante la riunione.

Il video che ritrae l’imbarazzante atteggiamento tenuto dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan e dal presidente del Consiglio Ue, Charles Michel, è stato ampiamente diffuso sui diversi social networks, scatenando un’ondata di reazioni di collera mista ad amarezza tra gli utenti.

LEGGI ANCHE >>> Scomparsa Aurélie Vaquier: ritrovato corpo nella sua abitazione- FOTO

“Un vero fiasco diplomatico”

Recovery fund proposta Commissione europea Covid-19
Ursula von der Leyen (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Salvato monaco buddhista intrappolato in una grotta allagata – VIDEO

Ursula von der Leyen, la prima donna presidente della Commissione europea, è rimasta letteralmente “sorpresa” dal comportamento dei due presidenti. All’arrivo nella sala dedicata all’incontro, si avverte una sensazione di disagio: nella stanza sono presenti solo due sedie. Senza pensarci due volte, i due uomini si siedono, lasciando la tedesca senza poltrona e senza parole.

La leader tedesca, visibilmente scossa e irritata all’inizio dei colloquio ad Ankara con i due colleghi maschi, resta in piedi e, sbigottita, mormora un “Ehm“, accompagnato da un gesto appena accennato in direzione dei posti occupati. A fine filmato si nota la presidente della Commissione Ue accomodata su un divano alla destra, lontano dai due interlocutori. Le reazioni degli utenti di Internet e dei politici non sono tardate sul web. In particolare, Raphaël Glucksmann, eurodeputato del partito Place Publique, ha denunciato la “violenza simbolica” della scena.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Un vero fiasco diplomatico“, ha twittato Violeta Bulc, ex commissario dell’Ue.

Fonte The Guardian