Sinner, straordinario: batte Rublev e vola in semifinale all’ATP di Barcellona

Jannik Sinner si qualifica alla semifinale della competizione ATO 500 di Barcellona. Un risultato straordinario con cui porta a casa la quarta vittoria contro un Top-10.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jannik Sinner (@janniksin)

Una vittoria straordinaria. Jannik Sinner ha battuto il russo Rublev arrivando così alle seminfinali del torneo ATP 500 di Barcellona.  Ha sconfitto 6-2, 7-6 il settimo campione del mondo. Grazie a questo traguardo il tennista azzurro potrà di nuovo scendere in campo il prossimo sabato giocando match contro Tsitsipas e Auger-Aliassime.  Sinner si è portato a casa ben 11 tie-break in 14 stagioni.

Oggi, il tennista di Sesto Pusteria a soli 19 anni ha messo ko il russo Rublev. Quest’ultimo ha vinto snel 2021 26 partite. L’azzurro non era neanche nella sua forma più smagliante. Nonostante ciò è stato inarrestabile, conquistandosi la vittoria. Nel primo set ha dominato la partita per poi nel secondo break farsi portare al tie-break. Proprio qui è riuscito ad annullare il set-point e concludere con un ace il primo match-point.

Si tratta del suo 18esimo incontro vinto quest’anno. Grazie a questo risultato andrà alle semifinali dell’ATP di Barcellona.

LEGGI ANCHE > Lutto nel mondo del basket: giovane cestita muore in un tragico incidente stradale

Jannik Sinner: una carriera dalle tante vittorie

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jannik Sinner (@janniksin)

LEGGI ANCHE > Cambio epocale nel Calcio: nasce la nuova Super League. L’annuncio dei club – VIDEO

Classe 2001, Sinner è il tennista italiano più giovane ad avere vinto un match in un circuito maggiore. Nato a San Candido, la famiglia è di madrelingua tedesca. I genitori si occupano della gestione di un rifugio situato in Val Fiscalina. Lo sport lo accompagna da tutta la vita.

A soli 4 anni inizia a praticare sci a livello agonistico. E’ a 8 anni che prende per la prima volta in mano la racchetta. Sport di cui si innamorerà e a cui dedicarà tutta la vita. Il suo debutto risale al 2015 a soli 14 anni.  Nel corso della sua carriera innumerevoli i traguardi raggiunti.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jannik Sinner (@janniksin)

Attualmente vive a Montecarlo. Tra le sue qualità principali vi è la capacità di mantenere la calma.