Gravissimo lutto in casa Savoia, è morto di infarto

Lutto in casa Savoia. È morto oggi ad Arezzo il Principe Amedeo, Duca di Savoia e Duca d’Aosta

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amedeo di Savoia-Aosta (@ducadaostaufficiale)

Lutto in casa Savoia. “La Real Casa di Savoia annuncia: questa mattina si è spento, in Arezzo, S.A.R. il Principe Amedeo, Duca di Savoia e Duca d’Aosta”. Con queste parole la famiglia annuncia la scomparsa del duca d’Aosta, deceduto presso l’Ospedale San Donato la scorsa notte.

La causa del decesso non è imputabile al Covid19. L’uomo si trovava ricoverato presso il nosocomio toscano già dalla data del 27 maggio 2021, a causa di un intervento chirurgico. Secondo quato si apprende dall’ANSA, sarebbe sopraggiunto un arresto cardiaco. Cosa è avvenuto.

Principe Amedeo, Duca di Savoia e Duca d’Aosta deceduto ad Arezzo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Beatrice Valentino (@rouge_pasdion)

Il Principe Amedeo, Duca di Savoia e Duca d’Aosta era nato a Firenze il 27 settembre 1943. Membro di Casa Savoia, imprenditore italiano, per un breve periodo noto anche come re di Croazia, rinunciò al titolo in seguito alla nascita del figlio. Suo trisavolo era il re d’Italia Vittorio Emanuele II.

Amedeo era figlio di Aimone di Savoia. Celebre fu la disputa avvenuta nel 2006 durante la quale rivendicò il ruolo di Capo della Real Casa, in conflitto con Vittorio Emanuele di Savoia, padre di Emanuele Filiberto. Discendente di Amedeo I di Spagna, era inoltre 41º in linea di successione al trono spagnolo.

Leggi anche —> Funivia Stresa, ultima ora sul piccolo Eitan. Le condizioni

Ha vissuto a lungo nella provincia di Arezzo, ne Il Borro, frazione del comune italiano di Loro Ciuffenna, nella tenuta di famiglia poi venduta ai Ferragamo, Castiglion Fibocchi e Meliciano.

Si sposò nel 1964 con Claudia d’Orléans (nata nel 1943), figlia di Enrico d’Orléans, conte di Parigi e pretendente al trono di Francia. Hanno avuto tre figli: Bianca, Aimone e Mafalda. Il matrimonio venne dichiarato nullo dalla Sacra Rota a Roma nel 1982. Amedeo ha sposato in seconde nozze, nel 1987 a Bagheria (Palermo), Silvia Paternò Ventimiglia di Spedalotto. Ha avuto anche una figlia naturale da una relazione con Kyara van Ellinkhuizen: Ginevra Maria Gabriella van Ellinkhuizen di Savoia-Aosta.

Leggi anche —> Tragico incidente sulla statale: un morto e un ferito

Si è spento all’età di 77 anni. Da quanto si apprende la sua morte è avvenuta nelle prime ore del mattino di martedì 1° Giugno per arresto cardiaco insorto dopo un intervento chirurgico al rene.

A quanto pare, il suo decorso clinico non destava particolari preoccupazioni, tanto che erano state disposte le dimissioni dall’ospedale San Donato ad Arezzo, dove si trovava, da parte del personale sanitario.