Verissimo. Sabrina Ferilli si confida a Silvia Toffanin: “Non ho figli ma…”

Verissimo. Sabrina Ferilli è stata ospite del popolare salotto del sabato pomeriggio di Canale 5. Ha aperto il suo cuore alla conduttrice, Silvia Toffanin

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)

Ospite del salotto pomeridiano di Canale 5, “Verissimo”, nella puntata del 12 giugno 2021, Sabrina Ferilli ha aperto una finestra sulla sua anima ai telespettatori e alla conduttrice, Silvia Toffanin.

Classe 1964, la Ferilli ha alle sue spalle una carriera trentennale. Poliedrica, si è saputa districare con talento tra teatro, cinema e televisione, lasciando decisamente un’impronta indelebile nel mondo attoriale italiano. Riconosciuta a livello internazionale, è stata impeccabile la sua prova nel pluripremiato film di Paolo Sorrentino, “La grande bellezza”. Tuttavia, Sabrina Ferilli ha contribuito anche a dare carattere e vigore a personaggi femminili di spessore nelle fiction nostrane, raccontando storie concrete, che prendono spunto dalla vita reale, e che hanno avuto impatto significativo sul pubblico.

In particolare, la sua collaborazione con gli autori e registi Simona Izzo e Ricky Tognazzi ha portato sul piccolo schermo storie che per la stessa attrice romana hanno segnato un punto di svolta.

Sabrina Ferilli, le parole importanti dette a Silvia Toffanin

Nell’ultima stagione televisiva abbiamo visto Sabrina Ferilli impegnata con la fiction “Svegliati amore mio”, che prende spunto da un fatto realmente accaduto; si raccontano le lotte e il dolore di una donna la cui figlia si ammala improvvisamente di leucemia. La malattia è causata dall’emissione di polveri sottili di un’acciaieria.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Sanremo 2022, ci sono le prime conferme: conduzione straordinaria

Ne “L’amore strappato” è affrontato il tema del clamoroso errore giudiziario risalente al 1995 in cui è incorsa la piccola Angela Lucanto insieme ai suoi genitori.

Proprio di questo argomento parla la Ferilli a “Verissimo”: “L’Amore strappato è una fiction a cui tengo molto. Ispirata a una storia vera, il dramma di una madre che tenta di salvare la propria famiglia, devastata da un errore giudiziario che ha portato all’allontanamento della figlia di 7 anni e all’arresto per molestie del marito innocente”.

L’attrice romana prosegue facendo un confronto con la sua vita reale: “Io non ho figli ma non essere in conflitto di interesse dà una forza maggiore in certe battaglie civili. Assimilo tanto dolore da fuori, ma cerco di andare avanti”.

LEGGI ANCHE —-> Maria De Filippi, la rissa e le telecamere spaccate: momenti drammatici in studio

Si cambia poi registro e Silvia Toffanin pilota la conversazione verso un argomento più leggero, la sua amicizia con Maria De Filippi, con la quale condivide l’impegno di giudice a “Tu si que Vales”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)

Cosa avrà detto di lei l’attrice romana? “È un diavolo di amica. Una volta mi ha chiamato alle due di notte, pensavo fosse successo un dramma. Voleva solo farmi i complimenti per il film. Da qui capite tutto”.