Desiree Mariottini, c’è la sentenza: le condanne per i ragazzi coinvolti

Arrivano le due condanne definitive decise in Corte d’Assise riguardo l’omicidio di Desireè Mariottini. I dettagli.

desiree mariottini sentenza
desiree mariottini (foto dal web)

Desireé Mariottini, la ragazza di 16 anni morta a Cisterna di Latina, ha avuto giustizia.

E’ quanto emerge dalla III Corte d’Assise di Roma in relazione all’omicidio della ragazza, morta il 19 ottobre 2018.

Desireé è stata uccisa in uno stabile abbandonato nel quartiere San Lorenzo a Cisterna di Latina.

I giudici si sono riunti per oltre nove ore in camera di consiglio per decidere il da farsi e dare una sentenza definitiva a quanto accaduto il 19 ottobre 2018.

La sentenza definitiva

Omicidio Cerciello, ergastolo
Aula di tribunale (pixabay)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> “Storie Italiane”, il mistero di Denise si infittisce. Spunta un biglietto che spiega i motivi del rapimento

Sono stati condannati al carcere a vita Mamadou Gara e Yussef Salia mentre ad Alinno China sono stati dati 27 anni e a Brian Minthe, 24.

Nei loro confronti le accuse sono relative all’omicidio volontario, alla violenza sessuale aggravata, alla cessione di stupefacenti ai minori.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Drammatico incidente in moto: uomo perde la vita, ferita una donna

Tribunale
(Getty Images)

La vicenda ha scosso l’opinione pubblica tanto che alla lettura della sentenza una donna dal pubblico ha urlato: «Maledetti possiate bruciare all’inferno».