Sangiovanni, crisi con i fan. C’entra Giulia Stabile. E’ rottura

Si è creata una vera e propria crisi tra Sangiovanni e i suoi fan. I motivi sono incredibili. Rottura insanabile?

San Giovanni
San Giovanni (Instagram @sangiovanni)

Da pochi giorni è uscito il nuovo videoclip di ”Malibù”, vero e proprio tormentone dell’estate che il talentuoso diciottenne vicentino ha fatto conoscere al grande pubblico durante la sua partecipazione all’ultima edizione di ”Amici”.

A vincere il talent show è stata la ballerina e fidanzata Giulia Stabile che in questa occasione si è resa protagonista insieme a lui del videoclip.

Giulia, infatti, ha realizzato la coreografia della hit del suo fidanzato. Certamente non avrebbe mai pensato che una determinata decisione avesse potuto scatenare tante polemiche portando a una vera crisi tra Sangiovanni e i suoi fans.

Ecco di seguito riportati i motivi della diatriba.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Sangiovanni presenta il nuovo videoclip: la sorpresa che ha spiazzato tutti

Il videoclip ”Malibu” e la reazione dei fan

A scatenare la polemica è stata la scelta della coreografia del videoclip ”Malibu”.

La vincitrice di ”Amici” ha ideato i passi di danza con cui è apparsa danzando sul videoclip optando però per dei movimenti completamente diversi da quelli utilizzati dai fan di ‘Sangio’ fino ad adesso.

La coreografia l’aveva ideata il Tiktoker, Sartini, che aveva scelto movimenti semplici ma accattivanti e soprattutto semplici da riprodurre.

Erano milioni i video condivisi in questi giorni da tutti i fan del cantante che danzavano sulle note di ”Malibu” questa coreografia e si aspettavano che nel video il secondo classificato ad ”Amici” scegliesse di omaggiarli riproducendo i stessi passi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Da Marco Mengoni a Elodie: la strada per Sangiovanni è ancora lunga. Il retroscena

Amici Giulia e Sangiovanni
L’abbraccio tra Giulia e Sangiovanni (Instagram)

Invece, ha affidato la coreografia alla sua fidanzata Giulia Stabile che ha completamente stravolto il balletto di Sartini con movimenti sicuramente difficili da riprodurre.