Stato di mobilitazione nazionale, Mario Draghi firma nuovo Dpcm

Il Premier Mario Draghi ha firmato un Dpcm accogliendo la richiesta della Sicilia di indire lo stato di mobilitazione nazionale a seguito degli incendi sull’Isola.

Mario Draghi
Il premier Mario Draghi (Getty Images)

Stato di mobilitazione nazionale per far fronte all’emergenza incendi in Sicilia. Questo il contenuto del Dpcm firmato dal Premier Mario Draghi dopo l’accorato appello lanciato dal Presidente della Regione Nello Musumeci. In arrivo sull’Isola squadre provenienti da tutta Italia per aiutare i colleghi siculi.

Sicilia, Draghi firma Dpcm per l’emergenza incendi: stato di mobilitazione nazionale

Dichiarato lo Stato di mobilitazione nazionale. Questo l’oggetto dell’ultimo Dpcm emanato dal Governo in favore della Regione Siciliana.

Divampano senza sosta gli incendi
(Photo by David McNew/Getty Images)

L’Isola da settimane, ormai, è vittima di roghi su ogni suo versante. Entroterra e coste bruciano senza soluzione di continuità e la situazione ormai era senza controllo. Revocare ferie e permessi a tutte le forze antincendio non è risultato sufficiente.

Leggi anche —> M5S, Riforma Giustizia ed approvazione Statuto mettono Conte sui carboni ardenti

Così è intervenuto il Premier mobilitando l’intero Paese per supportare la terra di Sicilia. Stando a quanto riporta la redazione di Palermo Today, la Regione sarebbe già all’opera per coordinare tutti i gruppi di lavoro provenienti dalla Penisola.

Il livello di allerta è altissimo. Le alte temperature ed il rischio di nuovi incendi hanno mobilitato la Protezione civile che nella giornata di ieri ha indetto il livello di allerta arancione. Rossa per il Catenese e la città di Caltanissetta.

Leggi anche —> Riforma Giustizia, possibile accordo tra Governo e M5S sull’improcedibilità

Purtroppo, ogni anno la Sicilia è vittima di incendi – dolosi e non- che distruggono aree verdi spingendosi in taluni casi anche nei centri abitati. Esempio ne è quanto accaduto nella città di Enna dove le fiamme hanno raggiunto diversi palazzi del centro lambendo anche un rifornimento di carburante. Il costone ovest del capoluogo di provincia ha bruciato ininterrottamente per oltre 24 ore rendendo necessario l’impiego di canadair e mezzi speciali.

Sicilia Musumeci ha firmato la nuova ordinanza
Ministro regione Sicilia Musumeci (GettyImages)

Il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci ha ringraziato il Governo centrale per aver celermente colto la richiesta di aiuti. Il governatore di Palazzo dei Normanni ha voluto ricordare come l’Isola, in questo momento sia vessata dai roghi e dalla pandemia in modo particolare.