Calciomercato Napoli, la proposta irrinunciabile per Insigne: manca solo la firma

Calciomercato Napoli, proposta irrinunciabile per Lorenzo Insigne: l’accordo con gli azzurri stenta ad arrivare, la decisione potrebbe essere confermata a giorni

Napoli Insigne
Lorenzo Insigne al Napoli (Getty Images)

La permanenza di Lorenzo Insigne al Napoli si fa sempre più incerta. L’attaccante, che veste la maglia azzurra dal lontano 2012, si starebbe accordando con la dirigenza del club per il rinnovo del suo contratto, in scadenza a giugno del 2022. Qualcosa, tuttavia, sembra ostacolare la trattativa. Il neocampione europeo, che attualmente riceve uno stipendio pari a 4,6 milioni di euro, non avrebbe alcuna intenzione di abbassare l’asticella. Una presa di posizione, quella di Insigne, che sicuramente non facilita l’accordo con De Laurentiis, intenzionato a tenerlo in squadra. Nelle ultime ore, peraltro, sembra sempre più imminente la proposta da parte di un noto club: come risponderà il calciatore?

NON PERDERTI ANCHE —> Calciomercato Juventus, il fuoriclasse ha accettato la sua prossima destinazione

Calciomercato Napoli, la proposta irrinunciabile per Insigne: manca solo la firma

Napoli Insigne
Lorenzo Insigne agli Europei 2020 (Getty Images)

NON PERDERTI ANCHE —> Juventus, arriva l’ufficialità: firmato il contratto tanto atteso fino al 2023

Stenta a definirsi la trattativa tra Lorenzo Insigne ed il club di Aurelio De Laurentiis. L’agente Giocondo Martorelli ha recentemente fornito tutti i dettagli circa i punti salienti dell’accordo: mentre Lorenzo Insigne si rifiuta di abbassare l’asticella, la dirigenza vorrebbe uno stipendio di gran lunga inferiore per il rinnovo. “Rimanere al Napoli e guadagnare di più, al momento, non è possibile. So che vorrebbe finire la carriera al Napoli, ma deve mettersi in condizione di andare incontro alle esigenze della società“: queste le parole dell’agente.

Nel frattempo, il club di Claudio Lotito sarebbe più che felice di avere Insigne in squadra. Maurizio Sarri ha più volte espresso il proprio desiderio di allenare il calciatore partenopeo, che, riunendosi con Ciro Immobile, andrebbe a ricostituire il duo che ha fatto sognare i tifosi durante gli Europei 2020. Qualora si presentasse un’offerta irrinunciabile per l’attaccante partenopeo, quest’ultimo verrebbe ceduto per una cifra che si aggira attorno ai 25 milioni di euro.

Napoli Insigne
Lorenzo Insigne (Getty Images)

Diversa la situazione nel caso in cui la permanenza di Insigne al Napoli continui indisturbata fino a giugno del 2022. A partire da quella data, l’attaccante sarà libero di prendere accordi con il club da lui scelto. Rimane difficile, tuttavia, immaginare la fine della sua carriera con una maglia diversa da quella azzurra.