Firenze, mai stata così bella. Il tour per la città che devi assolutamente fare

Firenze, una città che nei secoli ha conservato il suo fascino artistico, culturale ed enogastronomico. Ancora oggi regala mille emozioni, chi la visita per la prima volta ne rimarrà sbalordito.

firenze
getty images

Capoluogo della Toscana, Firenze è il cuore pulsante della Regione. Durante il Medioevo è stata un importante centro finanziario, economico, artistico, culturale e politico. Tra il 1569 ed il 1859 è stata il Granducato di Toscana, grazie alle famiglie che la governarono, i Medici e i Lorena, fu uno degli stati più ricchi e floridi di quel tempo.

Grazie all’evoluzione artistica, economica, politica e sociale del tempo, Firenze è considerata la culla del Rinascimento italiano,  è qui che si apprende una nuova consapevolezza che profuma di innovazione, di evoluzione, di sperimentazione.

La città è conosciuta oggi prevalentemente come promotrice di un’arte e di un’architettura all’avanguardia e moderna, Firenze è un vero e proprio museo a cielo aperto, tutto è storia, tutto è frutto di idee che hanno rivoluzionato l’uomo e le sue capacità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Napoli, suoni, colori, profumi e arte. Cosa devi assolutamente vedere? Te lo diciamo noi

Cosa devi visitare assolutamente a Firenze?

Firenze
Foto di Ervin Gjata da Pixabay

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Roma, voglia di una gita? Devi assolutamente visitare questi posti “segreti” nella città eterna

Se stai pensando di visitare Firenze devi assolutamente visitare questi posti, sarò un’esperienza unica che ti faranno fare un salto nel passato, cominciamo.

Piazza del Duomo, un immenso museo a cielo aperto, qui potrai vedere la famosissima Cattedrale di Santa Maria del Fiore, la Cupola di Brunelleschi, il Battistero di San Giovanni, la Cripta di Santa Reparata, il Campanile di Giotto e il Museo dell’Opera del Duomo.

Ponte Vecchio, lo avrai sentito sicuramente nominare una volta nella vita, è uno dei ponti più famosi al mondo, fu l’unico monumento ad essere risparmiato dalle truppe tedesche durante la ritirata del 1944. Il ponte di erge sul corso dell’Arno, è anche conosciuto come “Corridoio Vasariano”, in quanto favoriva il passaggio coperto ed indisturbato da Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti.

Palazzo Pitti e Giardino di Boboli, il palazzo è la storica residenza dei Granduchi di Toscana mentre il giardino è il più grande della città. All’interno del palazzo si possono trovare innumerevoli mostre d’arte.

Museo di Palazzo Vecchio, da 700 anni è il cuore del potere civile a Firenze. Ancora oggi è il Comune della città, mentre le altre aree sono adibite a sale museali.

Firenze
Foto di Petra Söhner da Pixabay

Galleria degli Uffizi, questa galleria ospita le opere di Leonardo, Tiziano, Giotto, Caravaggio, Botticelli e tanti, tantissimi altri artisti che hanno contribuito a rendere Firenze centro pulsante di arte, poesia, bellezza. La Galleria degli Uffizi insieme ai Musei Vaticani di Roma sono quelli più visitati al mondo. 

Galleria dell’Accademia, anche qui troverete reperti storici di inestimabile valore, la maggior parte dei visitatori entra per ammirare e il David di Michelangelo. Una statua alta 5 mt in purissimo marmo di Carrara, che incarna la bellezza e la perfezione universale.

Casa Museo di Dante, questa è la casa del sommo poeta, di colui che ha scritto la Divina Commedia, la casa è divisa in tre piani e ripercorre arte, cultura e politica della Firenze medioevale.