Precipita da un’impalcatura mentre lavora: morto operaio di 54 anni

Stamane a Genova, un operaio di 54 anni è morto dopo essere precipitato da un’impalcatura mentre lavorava in un palazzo in via Cecchi.

Operaio
(methaphum – Adobe Stock)

Un operaio di 54 anni ha perso la vita questa mattina a Genova. L’uomo si trovava su un’impalcatura per dei lavori di ristrutturazione ad un palazzo quando, improvvisamente, ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto dal quarto piano. Sul luogo del drammatico incidente sono arrivati gli operatori medici del 118 che, dopo aver provato a rianimare l’operaio, ne hanno constatato il decesso. La dinamica della tragedia è ora al vaglio dei carabinieri e degli ispettori dell’Asl sopraggiunti sul posto.

Genova, precipita da un’impalcatura: operaio di 54 anni muore dopo un volo di diversi metri

Ancora un incidente mortale sul lavoro in Italia. Nella mattinata di oggi, mercoledì 15 settembre, un operaio di 54 anni ha perso la vita mentre eseguiva dei lavori di ristrutturazione in un palazzo di via Cecchi a Genova.

Soccorsi
Soccorsi (pixelaway – Adobe Stock)

L’uomo, riporta la redazione locale di Genova Today, si trovava su un’impalcatura al quarto piano, quando, per cause ancora in fase di accertamento, ha perso l’equilibrio ed è caduto da un’altezza di diversi metri. In pochi minuti, sul posto sono arrivati i medici del 118, ma per l’operaio era ormai troppo tardi. Il personale sanitario ha cercato di rianimarlo a lungo, ma alla fine si è dovuto arrendere costatandone il decesso, sopraggiunto per le gravissime ferite riportate nella caduta.

Leggi anche —> Incidente mentre lavora sul ghiacciaio: morto un operaio di 58 anni

Presso il palazzo sono arrivati anche i carabinieri e gli ispettori dell’Asl che hanno avviato tutti gli accertamenti utili a ricostruire la dinamica del tragico incidente sul lavoro. Dalle prime informazioni, scrivono i colleghi di Genova Today, pare che la vittima possa essere cauta nel vuoto dopo che un elemento metallico avrebbe ceduto.

Leggi anche —> Drammatico incidente sul lavoro in un’azienda agricola: 33enne perde la vita

Carabinieri
Carabinieri (canbedone – Adobe Stock)

Continuano a salire le morti bianche in Italia. Solo ieri, un operaio di 58 anni è deceduto mentre lavorava ad un impianto di risalita del ghiacciaio Presena, in provincia di Trento, dopo essere stato travolto da un macchinario.

Impostazioni privacy