Silvia Toffanin ha detto no. Il rifiuto clamoroso e inaspettato. I Dettagli

Silvia Toffanin. La conduttrice di “Verissimo” è pronta a iniziare una nuova stagione sulle reti Mediaset. Una proposta allettante non l’ha scalfita: è rimasta fedele alla sua azienda

Silvia Toffanin curiosità
Silvia Toffanin (Foto da Instagram)

Mancano pochi giorni e su Canale 5 prenderà avvio una nuova stagione del talk show “Verissimo”, la ventiseiesima per la precisione. Il sipario si alzerà sabato 18 settembre su Canale 5 e alle redini ritroveremo la preparata Silvia Toffanin. Quest’anno l’appuntamento sarà doppio poiché il programma andrà in onda anche la domenica, allietando quindi il pubblico con ben due puntate settimanali ravvicinate.

La presentatrice si è aperta in un’intervista rilasciata al Fatto Quotidiano Magazine, rivelando informazioni interessanti sulla trasmissione che ormai conduce dal lontano 2006. Nonostante il tempo trascorso non nasconde un pizzico di ansia e trepidazione per il nuovo debutto. Ha detto: “Ci adatteremo al cambio di pubblico e di giornata con ospiti differenti, con interviste più larghe. Cercheremo anche di stare su nomi legati all’attualità, per il resto Verissimo è Verissimo, il format è lo stesso con interviste e racconti”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Elisa Isoardi, capelli sciolti e canotta nera: un trionfo di bellezza – FOTO

Silvia Toffanin: una lunga carriera e un importante rifiuto senza rimpianti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)

Stelle dello sport e dello spettacolo nella prima puntata di “Verissimo”, stagione 2021/’22. Ospiti saranno Marcell Jacobs, Federica Pellegrini (reduci dalle Olimpiadi di Tokyo) e le conduttrici e showgirl Belen Rodriguez e Ilary Blasi. Con quest’ultima Silvia Toffanin ha condiviso gli esordi quando, giovanissime, ricoprirono il ruolo di letterine nel quiz pomeridiano di Canale 5 “Passaparola”.

Ne è passata di acqua sotto i ponti; da acerba valletta la Toffanin è diventata giornalista di primo piano delle reti del Biscione. “É nato tutto per caso” – ricorda. Il concorso di Miss Italia, la carriera da modella e il piccolo schermo, tutto segnato da una forte grinta e voglia di mettersi in gioco, sotto la guida dei genitori. Due grandi lavoratori: mamma bidella e padre operaio.

La madre Gemma è scomparsa recentemente per un tumore al pancreas a poco più di sessant’anni. Silvia Toffanin ricorda quei momenti di dolore con queste parole: “Quando è scomparsa mia mamma ero in macchina, stavo andando a registrare Verissimo. Sotto shock ho annullato tutto e sono tornata indietro. Pier Silvio (Berlusconi, il suo compagno e manager Mediaset – ndr), però, mi ha invitato a riflettere, dicendomi che forse a mia mamma avrebbe fatto piacere che andassi in onda… Alla fine ho trovato la forza. L’ho fatto per lei che non si perdeva una puntata ed era orgogliosa di me. L’ho fatto per lei ma la forza me l’ha data lui”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Diletta Leotta e la Canalis insieme: curve e sensualità. Ti viene il mal di testa – VIDEO

La fedeltà a Pier Silvio Berlusconi e a Mediaset, azienda che ha visto nascere la Toffanin lavorativamente parlando e che ancora oggi rappresenta la sua “casa”, l’ha dimostata avanzando un rifiuto clamoroso a una proposta che ben pochi personaggi dello spettacolo avrebbero declinato.

Silvia Toffanin e Berlusconi
Silvia Toffanin e Pier Silvio Berlusconi (Getty Images)

Come da lei stessa svelato, le era stata offerta la coconduzione del Festival di Sanremo in Rai nel 2020, a fianco di Amadeus e Fiorello ma ha detto un deciso no. Perchè questa scelta? “In quella occasione ho preferito dire di no. So che tutti sognano Sanremo ma io non lo vivo come un mio obiettivo. Non ho l’ambizione di essere in video a tutti i costi, mi piace fare le cose dove posso portare un valore aggiunto, esserci per esserci non fa per me.”