Scomparsi | Pierpaolo Dionisi: padre di tre figlie svanito nel nulla

Pierpaolo Dionisi è scomparso da Bruxelles il 9 luglio del 2019: partito da Chieti una volta giunto nella capitale belga di lui si è persa ogni traccia.

Pierpaolo Dionisi
Pierpaolo Dionisi (screenshot Chi l’ha visto?)

Ancora nessuna notizia di Pierpaolo Dionisi, l’uomo scomparso il 9 luglio del 2019. Dopo aver preso un volo in partenza da Chieti e diretto a Bruxelles di lui si è persa ogni traccia. La famiglia, che ha lanciato numerosi appelli in questi oltre due anni, spera che non gli sia successo nulla di male e che prima o poi torni in contatto con loro.

Pierpaolo Dionisi scomparso da Bruxelles il 9 luglio del 2019

Numerosi gli appelli lanciati dalla famiglia, avvalsasi anche dei microfoni di “Chi l’ha visto?” per ritrovare Pierpaolo Dionisi scomparso da Bruxelles il 9 luglio del 2019.

Pierpaolo Dionisi
Pierpaolo Dionisi (screenshot Chi l’ha visto?)

L’allora 36enne si sarebbe recato in Belgio in cerca di lavoro, ma una volta giunto nella Capitale di lui si sarebbe persa ogni traccia. Nessun contatto, nessuna notizia. Quel padre di tre bambine sarebbe svanito nel nulla. L’ultimo contatto lo avrebbe avuto con la moglie Clara tramite il suo numero di cellulare italiano. Dopodiché avrebbe cambiato utenza e sostituito la sim con una belga.

Leggi anche —> Scomparsi | Raffaele Faggiano: le piste battute dagli inquirenti

Sua sorella dichiarò, riporta la redazione di Fanpage, che Pierpaolo non aveva voluto dare il suo nuovo numero a nessuno. La compagna si è rivolta alla nota trasmissione di scomparsi per invitare chiunque sappia qualcosa sul padre delle sue figlie a farsi avanti.

Le bambine, ha riferito la donna, crescono senza una figura fondamentale e lei rimasta da sola, per portare avanti la famiglia percepisce il reddito di cittadinanza e riceve un aiuto da parte dei familiari.

Leggi anche —> Scomparsi | Paolo Andrea Cofferati: la segnalazione di una famiglia che riaccese le speranze

Il padre di Pierpaolo, anch’egli provato dalla perdurante assenza, avrebbe affermato di voler sapere quantomeno se il figlio sia vivo. Il suo timore è che possa essergli accaduto qualcosa che gli impedisce di contattare la sua famiglia.

Più volte attraverso le telecamere di “Chi l’ha visto?” sono stati rinnovati accorati appelli. Di Pierpaolo Dionisi, però, non c’era traccia. La trasmissione ha provato a scovare elementi utili che potessero condurre a lui, purtroppo ad oggi ogni sforzo è stato vano.

Smartphone
(Pexels – Pixabay)

La sua compagna Clara, le tre figlie e tutti i suoi parenti vorrebbero conoscere le sue condizioni, se sta bene e cosa è accaduto.