Calcio, proposta rivoluzionaria: cambia tutto con una nuova regola

Il calcio professionistico sta per andare incontro ad una grande rivoluzione. Si tratta di una nuova regola ambiziosa, già utilizzata in altri sport.

Calcio
(Getty Images)

L’idea di rivoluzionare il calcio è un pensiero che risale a qualche anno fa, in occasione dell’autorizzazione all’utilizzo della tecnologia VAR.

Dopo diversi tentennamenti, gli addetti hanno accettato un cambiamento che ha certamente giovato all’arbitraggio di linea e in campo. Nonostante tutto non sono mancate accese polemiche a causa di alcuni episodi sospetti, confermati per una questione di millimetri irregolari per una squadra e/o vantaggiosi per l’altra.

In questo “calderone” di grandi trasformazioni, nell’ultima ora si è fatta viva l’ipotesi di introdurre una nuova regola tecnologica nel mondo del calcio. Il consiglio arriva direttamente da un personaggio dal futuro assicurato, dal momento in cui solo adesso inizia ad affacciarsi in questo speciale mondo ricco di emozioni.

Vediamo in seguito di chi si tratta e in cosa consiste la nuovissima proposta da studiare e analizzare con attenzione all’interno degli studi di competenza

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Champions League, flop PSG. Pochettino: “Non siamo una squadra” 

Calcio in rivoluzione: i dettagli della nuova proposta

Nagelsmann e la proposta degli auricolari ai giocatori
Nagelsmann e la proposta degli auricolari ai giocatori (Screenshot)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —–> Champions League, Inter-Real Madrid: anticipazioni e probabili formazioni

La “pazza” idea di un uomo di calcio in fortissima ascesa potrebbe diventare realtà in pochissimo tempo.

L’autore della nuova proposta agli organi principali del calcio professionistico porta la firma di Julian Nagelsmann, attuale coach del Bayern Monaco, determinatissimo a “cavalcare” l’onda della rivoluzione di questo sport, iniziata con l’introduzione della VAR.

“E’ arrivato il momento di rinnovarsi ancora”. Insomma il tecnico bavarese forza la “mano” per ottenere i consensi, nella speranza di rendere questo sport ancor più tecnologico di quel che già sembra con le nuove tecniche in corso.

L’idea di Nagelsmann prende spunto da un modello di riferimento che vige da tanto tempo nel “Football Americano”.

La tecnica consiste nell’introdurre e assegnare un “campione” di auricolari ai calciatori, per favorire la comunicazione con il coach dalla panchina.

Portiere calcio
(massimhokuto – Adobe Stock)

Insomma una gran bella iniziativa che potrebbe far comodo agli addetti in campo e i lavoratori dietro le quinte. Ora la “palla” passerà inevitabilmente agli organi di competenza che potrebbero accogliere (si spera) la proposta in breve tempo e realizzare il sogno di tutti gli allenatori.