Caso Gabrielle Petito: scomparso anche il ragazzo Brian Laundrie

Dichiarato scomparso anche il fidanzato della 22enne. Lo hanno riferito i funzionari locali questo venerdì sera 17 settembre.

Polizia Usa
(Getty Images)

Permane il mistero sul caso di Gabrielle Petito, la 22enne dichiarata scomparsa lo scorso 11 settembre. Una settimana dopo, la triste notizia: anche il fidanzato Brian Laundrie è sparito. Lo hanno riferito i funzionari locali venerdì sera 17 settembre. I primi a lanciare l’allarme sono stati i parenti. Nella telefonata, partita dalla loro abitazione in Florida, la famiglia ha denunciato la sparizione del figlio alla polizia. Secondo quanto riportano le fonti ufficiali, il 23enne sembra non dare più notizie da diversi giorni: una scoperta agghiacciante che infittisce l’inchiesta più sentita negli Stati Uniti.

NON PERDERTI ANCHE >>> AUKUS, il patto che fa infuriare la Cina: di cosa si tratta

Proseguono le attività di ricerca

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Dark web: condannato il più prolifico venditore di pedopornografia online

La notizia della sparizione trova conferma nell’ultimo comunicato di venerdì sera del dipartimento di polizia di North Port, la cui fonte riferisce che gli agenti locali “e il Federal Bureau of Investigations sono mobilitati nell’inchiesta del 23enne Brian Laundrie. […] La famiglia ha affermato di non averlo più visto da questo martedì (14 settembre).” Il 23enne originario di North Port, città nella contea di Sarasota, rientra pertanto nella complessa operazione di ricerca delle forze dell’ordine locali, coadiuvate dall’FBI con l’apertura di una linea telefonica speciale per la raccolta delle testimonianze.

Stando al rapporto ufficiale, la giovane coppia era partita in furgone per un viaggio estivo attraverso gli Stati Uniti. La vacanza sarebbe dovuta durare quattro mesi: un giro di tutto il Paese con documentazione in streaming dei luoghi visitati attraverso la condivisione giornaliera di foto e video sui principali social networks e su Youtube. Il viaggio si è concluso il 1 settembre, quando Brian Laundrie è rincasato in Florida al volante del furgone, ma col sedile del passeggero vuoto.

La famiglia della ragazza non aveva pià notizie di Gabrielle da fine agosto. Interrogato dalla polizia, Brian Laundrie non ha proferito parola sulla scomparsa della fidanzata. “Brian si rifiuta di dirci dove ha visto Gabby l’ultima volta, o perché l’ha lasciata sola, riportando indietro il furgone.” Queste sono domande cruciali che richiedono risposte immediate.“, lamenta la famiglia di Gabrielle Petito ai media.

Polizia Usa
(Getty Images)

La polizia non ha ancora fornito alcuna informazione sullo stato di avanzamento delle ricerche intorno alla coppia.

Fonte NBC News