63 pinguini in via d’estinzione uccisi da uno sciame d’api

63 pinguini africani, una specie considerata in via di estinzione, sono stati trovati morti su una spiaggia vicino a Città del Capo (Sud Africa).

63 pinguini in via d'estinzione uccisi da uno sciame d'api
Pinguino (Photo by Dan Kitwood/Getty Images)

Sessantatre pinguini africani, una specie considerata in via di estinzione, sono stati trovati morti su una spiaggia vicino a Città del Capo, nel Sud Africa. Stando a quanto riporta la dichiarazione ufficiale della Fondazione dell’Africa australe per la conservazione degli uccelli costieri (SANCOOB), gli esemplari sarebbero stati uccisi da uno sciame di api.

NON PERDERTI ANCHE >>> Drammatico naufragio: la madre muore disidratata per salvare i figli

Punture all’altezza degli occhi

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Caso Gabrielle Petito: scomparso anche il ragazzo Brian Laundrie

L’agghiacciante rinvenimento risale a venerdì 17 settembre: sulla spiaggia di Simon’s Town, a una quarantina di chilometri da Cape Town, nel sud-ovest del Paese, dove sono stati ritrovate oltre 63 carcasse. “I pinguini […] non devono morire poiché sono già in pericolo di estinzione. Sono una specie protetta.“, ha ribadito il dott. Roberts, veterinario dell’associazione. L’organizzazione ha affermato che il numero dei pinguini sta drasticamente diminuendo: la specie potrebbe estinguersi entro il 2035.

I pinguini sono stati attaccati da uno sciame d’api: secondo la fonte ufficiale, gli esemplari riportavano diverse punture intorno ai loro occhi; anche le api, morte, sono state ritrovate sulla spiaggia. South African National Parks (SANParks) ha affermato che gli uccelli sono stati portati alla fondazione per l’autopsia e i campioni inviati per i test sulle malattie e sulla tossicologia. “Non sono state riscontrate lesioni fisiche esterne su nessuno degli uccelli.“, ha affermato il portavoce della fondazione. L’autopsia ha confermato l’ipotesi avanzata: tutti i pinguini presentavano lesioni da punture d’ape.

Il Sudafrica ospita la più grande colonia di pinguini del mondo. Gli esemplari di Spheniscus demersus sono nella lista rossa dall’Unione Mondiale per la conservazione della natura (IUCN), l’organizzazione non governativa con sede a Gland, in Svizzera. Il loro rischio di estinzione è elevato: solo nel 2019 sono state registrate circa 13.000 coppie di pinguini africani nel mondo, stanziate principalmente in Sudafrica e nella vicina Namibia.

animali in pericolo a causa della nostra alimentazione
Scimmia in africa (Getty Images)

Al momento nessuna spiegazione delle ragioni dell’attacco delle api è stata avanzata.

Fonte Abc News