Serie A, in arrivo un altro esonero. L’allenatore è a un passo dall’addio

Dopo i due allenatori esonerati, Semplici e Di Francesco, dopo poche giornate di campionato di Serie A, potrebbero essere altre le panchine a liberarsi presto 

Udinese Napoli gol
Udinese Napoli (getty images)

Il campionato di Serie A iniziato da quattro giornate sta dando delle belle soddisfazioni a squadre come il Napoli capolista a 12 punti e altre come Milan e Inter seconde a pari merito. Altre compagini invece si trovano sorprendentemente in posizione di bassa classifica.

Un caso su tutti salta all’occhio, la Juventus con soli due punticini che se il campionato finisse oggi sarebbe scivolerebbe in Serie B. O come il Genoa quart’ultimo insieme ad altri team.

Tuttavia c’è tempo per recuperare visto che siamo ancora all’inizio della massima serie di calcio italiana. Qualche allenatore però già rischia la panchina dopo quelle già saltate di Leonardo Semplici al Cagliari e Eusebio Di Francesco che sedeva su quella del Verona.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Dopo Juve-Milan la reazione inaspettata: “Che c***o vuoi?”

Gli allenatori di Serie A che rischiano la panchina

Davide Ballardini (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Fantacalcio, consigli sulla formazione da schierare nella quinta giornata di campionato

Il prossimo a saltare potrebbe essere Davide Ballardini attuale allenatore del Genoa. I grifoni hanno collezionato solo una vittoria in casa del Cagliari per 3-2 e il resto solo sconfitte. Inoltre dopo l’ultima debacle in casa con la Fiorentina la squadra è in silenzio stampa e si pensa appunto che la società stia riflettendo sul futuro del mister di Ravenna.

I tifosi bianconeri reclamano un rendimento da Juventus dei loro beniamini che non è stato ancora pervenuto almeno in queste prime quattro gare. Massimiliano Allegri ha un contratto quadriennale con la dirigenza del team di Torino ed è difficile pensare a un suo esonero ma se non arrivassero i risultati sperati si potrebbe pensare a un cambio di rotta anche in casa Juve.

Allegri
Massimiliano Allegri © Getty Images

Infine c’è la Salernitana a zero punti, che seppur neo promossa ci si aspetta comunque che arrivino i punti necessari almeno per lottare contro la retrocessione e il conseguente ritorno in serie cadetta. Circolano già i nomi per un possibile sostituto di Castori. Tra questi Ventura, Iachini e Colantuono.