Benessere a tavola: ecco 4 principali benefici dei funghi

Non solo porcini, ma anche finferli, chiodini: con l’arrivo dell’autunno si apre anche la stagione dei funghi, cibi ricchi di benefici per la salute.

funghi
Funghi (Getty Images)

Non è necessario essere micologi. È sotto gli occhi di tutti che l’autunno è la stagione dei funghi per eccellenza. Con l’arrivo del periodo autunnale cadono le foglie e le giornate diventano più brevi, si vendemmia e maturano le castagne. Eppure, mentre l’ambiente inizia a cambiare veste nei vivaci colori più caratteristici; sotto agli alberi, tra il giallo e l’arancione, iniziano a spuntare invece i primi miceti. Dal sapore gradevole e particolare, se inseriti regolarmente nella dieta di un individuo sano e non affetto da particolari patologie, i funghi non sono solo un ottimo contorno per i nostri pasti, ma rappresentano un vero toccasana per il nostro organismo. Scopriamo insieme i principali benefici che i miceti apportano al nostro corpo.

NON PERDERTI ANCHE >>> Autunno e mal di gola: ecco 5 rimedi naturali

I funghi: 4 principali benefici per la nostra salute

funghi
Funghi (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Spezie a tavola: 5 sorprendenti benefici della cannella

Dopo una previa analisi micologica sotto gli occhi attenti degli esperti, i funghi commestibili possono tranquillamente essere consumati nella nostra dieta quotidiana. Vediamo 4 benefici che la consumazione di questi alimenti tanto bizzarri quanto unici apporta alla nostra salute.

  • Pelle: con una buona dose di minerali, tra questi in particolare lo zinco, i funghi sono fedeli alleati nella lotta contro i problemi della pelle. I miceti sono anche una vasta tesoriera di vitamine, soprattutto quelle del gruppo B, essenziali per la rigenerazione dei tessuti dell’epidermide. Ottimi anche contro i radicali liberi, grazie al selenio i funghi  ritardano inoltre l’invecchiamento cellulare.
  • Sistema immunitario: grazie al selenio, al ferro e allo zinco, questo alimento contribuisce anche al corretto funzionamento del sistema immunitario e aiuta a prevenire i piccoli malanni dell’inverno. Favorendo la produzione di emoglobina e mioglobina, essenziali per il trasporto e lo stoccaggio dell’ossigeno nelle cellule, i miceti aiutano anche l’organismo a difendersi dalle aggressioni esterne.
  • Intestino: ricchi di fibre solubili e composti per l’80% di acqua, i funghi sono anche ottimi per il metabolismo perché permettono di avere un miglior transito intestinale e del colon: perfetti alimenti contro problemi di stitichezza, gonfiore e altri disturbi addominali.
funghi
Funghi (Getty Images)
  • Metabolismo: quasi privi di lipidi e carboidrati, i funghi sono inoltre molto poveri di calorie: 100 grammi apportano circa 30 calorie. Inoltre, i miceti presentano anche un’alta percentuale di proteine, che favoriscono il senso di sazietà.