Italia, la svolta per le città: in arrivo fondi per rigenerazione urbana

In arrivo fondi per la rigenerazione urbana: ecco di cosa si tratta e come funzionerà. Tutti i dettagli direttamente dall’Ansa

Strade Italia
(Getty Images)

La rigenerazione urbana è un argomento che sta a cuore a Paesi interi affinché le città vengano risistemate e possano contribuire a rendere migliore il mondo.

Attuare piani rigenerativi però non è mai stato semplice, sono necessari incentivi e somme di denaro importanti che non sempre sono disponibili. Ma il momento della svolta sembra essere finalmente arrivato. Ecco cosa succederà da adesso in poi a molti Paesi.

GUARDA QUI>>Rissa davanti una pizzeria sfocia nel sangue: ucciso ragazzo di 28 anni

Rigenerazione urbana: in arrivo fondi per i Governi

Pensione 5 anni anticipo
Attività in Roma (Getty Images)

GUARDA QUI>>“Divina” Aida Yespica, lato B in primo piano e i fan muti: che spettacolo – FOTO

Secondo quanto si legge sul sito dell‘Ansa, sono in arrivo 2,8 miliardi del Pnrr volti a  finanziare circa centosessanta progetti di rigenerazione urbana e di edilizia residenziale pubblica presentate da Regioni, Comuni e Città Metropolitane.

Il Ministro delle Infrastrutture e le Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, ha firmato il decreto che mette a disposizione i fondi per mettere in pratica il Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare (PinQua), il 40% dei soldi sarà destinato al Sud.

Proprio in quella parte d’Italia, sono necessari interventi che riducano il disagio abitativo e aumentino il patrimonio di edilizia residenziale pubblica. Inoltre è importante che venga rigenerato il tessuto socioeconomico dei centri urbani e che vengano migliorati i luoghi degradati delle periferie.

“Le persone sono al centro del Pnrr e il finanziamento di questi progetti segna un punto di svolta nelle politiche per la rigenerazione urbana su tutto il territorio nazionale, al fine di migliorare in modo significativo il benessere e l’inclusione sociale – ha spiegato il Ministro Giovannini – Le risorse del Piano consentono di rigenerare, attraverso progetti di qualità, il tessuto urbano in un’ottica di sostenibilità non solo economica e sociale, ma anche ambientale, evitando ulteriore consumo di suolo nel rispetto del principio europeo del Do not significant harm”. 

calabria
(Walkerssk_Pixabay)

Insomma, il progetto è interessante e potrebbe ridare quella luce e quell’armonia che l’Italia ha perso tanto tempo. La nazione ha bisogno di cambiamenti per poter tornare ad essere uno dei Paesi più belli del mondo.