Benjamin Mascolo scosso per l’aggressione a Facchinetti “Era il mio idolo Conor, sono scioccato”

Il cantante Benjamin Mascolo ha parlato dell’aggressione a Facchinetti da parte del fighter Conor McGregor, è rimasto scioccato

Benjamin Mascolo e Bella Thorne
Benjamin Mascolo e Bella Thorne-foto instagram

Benjamin Mascolo ha raccontato cosa è successo qualche sera fa all’hotel St Regis di Roma con Francesco Facchinetti e Conor McGregor. Il giovane cantante era presente insieme alla moglie e ad altre persone. Erano tutti seduti al tavolo insieme quando inspiegabilmente Conor è partito scagliando un pugno contro Facchinetti. Benji si è detto scioccato e traumatizzato dall’accaduto.

LEGGI ANCHE>>>“Quanto sei bella” Federica Pellegrini dopo l’allenamento, capelli bagnati e spunta un dettaglio irresistibile. Da infarto – FOTO

Benjamin Mascolo scioccato dall’azione di McGregor, era il suo idolo

Conor McGregor
Conor McGregor-foto instagram

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Morto Angelo Licheri: l’eroe di Vermicino che provò a salvare Alfredino Rampi

Benjamin Mascolo racconta la sua versione sull’aggressione a Facchinetti da parte di Conor McGregor. Il cantante afferma che il fighter si è scagliato contro Facchinetti senza un motivo preciso. Sono intervenute le sue guardie del corpo fermandolo in sei e portandolo via, perché “altrimenti non si sarebbe fermato” afferma Benjamin scioccato. Era presente anche sua moglie Bella Thorne e la moglie di Facchinetti che sono rimaste traumatizzate e spaventate. Benjamin afferma che poteva capitare a chiunque dei presenti, anche appunto a sua moglie, per questo motivo è ancora sotto shock. Il cantate sostiene inoltre che testimonierà contro Conor qualora si renda necessario, perché assistere e non prendere posizione significa essere complici a suo dire.

Benjiamin si schiera dalla parte di Facchinetti nonostante abbia ammesso di essere stato un grandissimo fan di Conor, lo ha seguito per tutta la sua carriera e lo ha sempre supportato. Come atleta lo stima molto ma dopo questa vicenda ha capito che è un uomo pericoloso ed imprevedibile. Le stesse parole utilizzate anche da Facchinetti quando ha denunciato sui social l’accaduto. Si è mostrato in video con il labbro spaccato e ha raccontato che Conor senza ragione lo ha picchiato. Il motivo della sua denuncia risiede nel fatto che Conor sia una persona estremamente pericolosa che potrebbe colpire chiunque senza una causa specifica. Facchinetti ha aggiunto che a maggior ragione essendo lui un fighter dovrebbe essere punito più severamente, perché sa di avere delle armi al posto delle mani e non può usarle contro persone normali.

Una vicenda sconvolgente che ha lasciato tutti a bocca aperta. La testimonianza di Benjamin non lascia alcun dubbio, Conor ha sbagliato e deve essere punito. Tutti i presenti sono pronti a testimoniare, ora bisogna solo attendere di capire se avrà luogo un processo e come si svolgerà. L’avvocato di Facchinetti ha richiesto intanto il video della vicenda all’hotel St Regis per dimostrare la violenza del fighter.

Francesco Facchinetti
Francesco Facchinetti-foto instagram

Arriva anche il messaggio di vicinanza a Facchinetti da parte di Daniele Scardina, anche lui fighter commenta l’accaduto scrivendo:”Un vero campione lo è dentro e fuori dal ring. Lo sport da combattimento, lo sport in se è rispetto, disciplina, valori, educazione, emozione, unione e sacrificio non violenza. Forza Facchinetti”. McGregor non sembra intenzionato a parlare della situazione, nessuna dichiarazione è stata rilasciata per il momento.