Auto esce di strada e si schianta contro il muro di una casa: morto un uomo

La scorsa notte a Sarnonico, in provincia di Trento, un uomo è morto dopo essersi schiantato in auto contro il muro di una casa. Inutili i soccorsi.

Ambulanza
(Yuri Bizgaimer – Adobe Stock)

Terrificante incidente stradale durante la scorsa notte a Sarnonico, in provincia di Trento. Un uomo ha perso il controllo della sua auto che è uscita di strada ed ha concluso la propria corsa contro il muro di un’abitazione. Dopo il violento impatto, la vettura ha preso fuoco ed il conducente è rimasto intrappolato nell’abitacolo. Vani i soccorsi delle squadre di emergenza che hanno potuto solo constatare la morte della vittima.

Trento, auto si schianta contro il muro di un’abitazione e prende fuoco: morto un uomo

Un uomo, di cui non si conoscono al momento le generalità, è rimasto vittima di un drammatico incidente stradale verificatosi la scorsa notte, tra lunedì 18 e martedì 19 ottobre, a Sarnonico, piccolo comune in provincia di Trento.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (andrea – Adobe Stock)

La vittima, secondo quanto riferiscono alcune fonti locali, tra cui la redazione de L’Adige, viaggiava a bordo della sua auto quando, per cause ancora da accertare ha perso il controllo del mezzo che, dopo essere finito fuori dalla carreggiata, si è schiantato contro il muro di una casa. Un impatto violentissimo in seguito al quale la vettura ha preso rapidamente fuoco. A chiamare il numero unico per le emergenze le persone che si trovavano all’interno dell’abitazione.

Leggi anche —> Investito da un’auto mentre attraversa la strada: 36enne muore sotto gli occhi dei fratelli

Sul posto, in pochi minuti, sono intervenute diverse squadre di vigili del fuoco e l’equipe medica del 118. I pompieri hanno estratto l’automobilista, rimasto intrappolato nell’abitacolo, e lo hanno affidato ai sanitari che, purtroppo, non hanno potuto far altro che dichiararne la morte.

Leggi anche —> Tragico frontale tra auto e bus: morto un 28enne

Marcello Colafigli di nuovo in carcere
Carabinieri (Foto di djedj-Pixabay)

Oltre alle squadre di soccorsi, sul luogo dell’incidente, scrive L’Adige, sono arrivati anche i carabinieri della Compagnia di Cles che hanno provveduto ai rilievi del caso e ora stanno cercando di ricostruire la dinamica del tragico sinistro. Da chiarire le cause che hanno fatto perdere il controllo della vettura alla vittima.