Ragazzo di 15 anni trovato morto in casa: indagano i carabinieri

Un ragazzo di 15 anni è stato trovato morto nella sua abitazione di Follonica, in provincia di Grosseto. L’ipotesi più accreditata è quella del suicidio.

Carabinieri
Carabinieri (marcodotto – Adobe Stock)

Si sarebbe tolto la vita sparandosi con un fucile il ragazzo di soli 15 anni, ritrovato senza vita venerdì pomeriggio nella casa dove abitava con la famiglia a Follonica (Grosseto). A fare la drammatica scoperta sarebbe stato il padre dell’adolescente che ha subito chiamato i soccorsi. Giunti sul posto, purtroppo, i medici non hanno potuto far nulla per salvargli la vita. I carabinieri hanno fatto scattare le indagini per ricostruire quanto accaduto. L’ipotesi al momento più accreditata è quella del suicidio.

Follonica, ragazzo di 15 anni trovato senza vita in casa: ipotesi suicidio

Choc a Follonica, comune in provincia di Grosseto, dove venerdì pomeriggio, 22 ottobre, un ragazzo di soli 15 anni è stato trovato privo di vita.

Ambulanza
Ambulanza (ADMC – Pixabay)

A ritrovare il corpo, che giaceva nella taverna della casa di campagna, dove l’adolescente viveva con i familiari, sarebbe stato il padre. L’uomo, riporta la redazione de Il Tirreno, ha immediatamente chiamato il numero per le emergenze lanciando l’allarme.

Leggi anche —> Dramma in stazione: ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un treno davanti agli amici

Presso il podere si sono precipitati i sanitari del 118. L’equipe medica ha provato a rianimarlo a lungo, ma alla fine si è arresa, dichiarando il decesso del 15enne, sul cui corpo sono stati rinvenuti i segni di un colpo d’arma da fuoco.

Leggi anche —> Tragedia in montagna, ragazza di 26 anni perde la vita durante un’arrampicata

Insieme ai soccorritori, sul posto sono arrivati anche i carabinieri che hanno dato il via alle indagini per ricostruire quanto accaduto. Al momento, secondo gli inquirenti, scrivono i colleghi de Il Tirreno, il ragazzo avrebbe imbracciato un fucile, regolarmente denunciato, e si sarebbe tolto la vita sparandosi alla testa.

Non sono chiare le ragioni che avrebbero spinto il 15enne a compiere un simile gesto, circostanza su cui stanno indagando i militari dell’Arma. In casa non sarebbe stato trovato nessun biglietto o messaggio lasciato dal ragazzo.

Carabinieri
(Stefan Wolny – AdobeStock)

Diffusasi rapidamente la notizia, l’intera comunità di Follonica si è stretta al dolore dei familiari del ragazzo colpiti dalla tragedia.