“Hai parlato abbastanza”, Barbara D’Urso zittisce l’ospite di “Pomeriggio 5”. Il discorso la ferisce profondamente

Barbara D’Urso, a “Pomeriggio 5”, non è riuscita a trattenersi nei confronti di Paolo Brosio: le parole dell’ospite hanno scioccato la conduttrice

Barbara D'Urso Pomeriggio 5
Barbara D’Urso (foto da Instagram)

Il ddl Zan è stato il fulcro del dibattito odierno di “Pomeriggio 5“. Il progetto di legge, promosso da Alessandro Zan, tornerà in aula domani per essere nuovamente sottoposto al giudizio del parlamento italiano. Barbara D’Urso, che sostiene da sempre i diritti della comunità LGBT, quest’oggi ha voluto tirare in ballo la categoria dei transgender, ai quali, secondo la conduttrice, non si riservano mai le meritate attenzioni.

Tra gli ospiti di oggi, anche Vladimir Luxuria, che ha avuto la possibilità di narrare, di fronte ad un pubblico ammutolitosi, le ingiustizie subite nel corso della propria vita. Quando l’opinionista Paolo Brosio ha cercato di esprimere alcune considerazioni a riguardo, la reazione della D’Urso è stata implacabile.

NON PERDERTI ANCHE —> La frase che ha sconvolto il pubblico di “Uomini e Donne”. A parlare è l’opinionista

Barbara D’Urso zittisce l’ospite di “Pomeriggio 5”. Il discorso la ferisce profondamente

NON PERDERTI ANCHE —> Maria De Filippi e quel segreto mai svelato: fan senza respiro

Vladimir Luxuria, senza mezzi termini, ha raccontato a Barbara D’Urso di aver subito molte ingiustizie a causa della scelta di vita da lei intrapresa. “Ciò che mi fa più male ricordare sono le botte” – ha detto l’opinionista, mentre la conduttrice e i suoi ospiti trattenevano il fiato – “Le persone attorno a me, anche se avrebbero potuto fare qualcosa, hanno fatto finta di non vedere“. Alla luce di ciò, secondo l’ex deputata, l’approvazione del ddl Zan è di vitale importanza.

Barbara D’Urso, perfettamente in accordo con la sua ospite, ha poi dato la parola a Paolo Brosio, che nutre invece delle remore nei riguardi del disegno di legge. Secondo quest’ultimo, infatti, un simile provvedimento potrebbe limitare la libertà di pensiero ed impedire alle persone di esprimere liberamente la loro opinione.

La conduttrice, che ha perso la pazienza nel giro di pochi secondi, lo ha redarguito aspramente: “La libertà di espressione continuerà ad esserci, il ddl Zan non andrà a limitarla“. Paolo Brosio, che pretendeva di finire il suo discorso, è stato prontamente zittito dalla D’Urso: “Basta! Il tuo discorso è molto chiaro“.

Barbara D'Urso Pomeriggio 5
Pomeriggio 5 (foto da Instagram)

Brosio, interrotto dalla conduttrice, non ha avuto la possibilità di replicare. Secondo Barbara, infatti, nessuna persona ragionevole potrebbe mai opporsi al disegno di legge.