“Vite al Limite”. Il peso eccessivo la stava conducendo alla morte. Non credereste mai a cosa è successo dopo

“Vite al Limite” racconta il processo di caduta e rinascita di persone affette da obesità patologica, seguite dalle cure del dottor Younan Nowzaradan. La storia di Tara Taylor

Tara Taylor, Vite al Limite
Tara Taylor, Vite al Limite – Foto dal web

“My 600 lb life” è una serie originale della rete americana TLC che in Italia prende il nome di “Vite al limite” e va in onda sul canale 31, Real Time. Il docu-reality segue il percorso di persone obese per la durata di un anno, osservando il tentativo di recuperare salute mentre cercano di perdere la maggior parte del loro peso sotto la supervisione del dottor Nowzaradan. Il chirurgo bariatrico di fama mondiale opera nella sua clinica privata a Houston, nello stato del Texas.

Ogni episodio ci presenta un nuovo soggetto e mostra dettagliatamente i particolari del suo faticoso iter. Non sempre le puntate si concludono con un happy ending. L’ottava puntata della seconda stagione vede come protagonista Tara Taylor, una donna di 35 anni originaria di Lafayette, nello stato della Louisiana, arrivata a pesare ben 275 kg. Ecco la sua storia.

Leggi anche >>> “Vite al Limite”. Nessuno avrebbe mai immaginato che sarebbe finita così: la storia incredibile di una giovane donna americana

“Vite al Limite”. Scopriamo che fine ha fatto Tara Taylor

Dr. Nowzaradan, Vite al Limite
Dr. Nowzaradan, Vite al Limite – Foto da Instagram

Tara Taylor era totalmente dipendente dal cibo. Si vergognava di essere vista dagli altri a causa delle sue enormi dimensioni e non aveva altro passatempo se non quello di stare confinata in casa davanti alla televisione, ingurgitando cibo spazzatura.

Nel nell’episodio lei dedicato, Tara ha rivelato di aver lottato con la sua forma fisica per tutta la durata della sua vita al punto di non avere più alcuna fiducia di recuperare il minimo rapporto sociale. Era evidente la sua lotta perenne nell’affrontare perfino quelle che rappresentano le normali funzioni di qualsiasi altra persona, dalla deambulazione alla semplice respirazione.

L’ultima goccia per lei è traboccata quando si è resa conto di non riuscire nemmeno a prendersi cura dei propri figli. Pertanto, la 35enne ha fatto le valigie e si è recata alla volta di Houston, in Texas, con la sua famiglia per cercare l’aiuto del dottor Nowzaradan.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> “Vite al Limite”. Un’esistenza traviata dal più terribile degli eventi: la storia incredibile di un paziente

Ha lavorato sodo, si è impegnata con molta forza di volontà e ha perso i primi chili da sola, sottoponendosi a una rigida dieta, seguita dallo specialista. Ha così ottenuto il via libera per subire un intervento chirurgico di bypass gastrico. Al termine della puntata scopriamo che è arrivata a pesare 149 kg dopo un anno di fatica, perdendone così in totale 126.

Tara Taylor, Vite al Limite
Tara Taylor, Vite al Limite – Foto da Facebook

Dove si trova adesso? É tornata a casa, nella città di Lafayette, e ha continuato il suo percorso di salute e benessere. Ha trovato un nuovo amore e, di tanto in tanto, pubblica sui social network immagini della sua ritrovata felicità.