Precipitano nel vuoto dal terrazzo di casa: morta coppia di coniugi

Una coppia di coniugi è morta la scorsa notte a Scandicci, in provincia di Firenze, precipitando dal terrazzo dell’abitazione in cui vivevano.

Carabinieri
Carabinieri (Andriy Blokhin – Adobe Stock)

Sono precipitati dal terrazzo della loro abitazione e sono finiti al suolo dopo un volo di circa 10 metri. Così hanno perso la vita due anziani coniugi, un uomo di 91 anni e la moglie di 90, durante la scorsa notte a Scandicci, in provincia di Firenze. Non è ancora chiaro come la coppia sia caduta dal balcone, dinamica su cui sono in corso le indagini dei carabinieri, giunti sul posto insieme ai soccorsi. Secondo le prime ipotesi, pare possa essersi trattato di un duplice suicidio.

Scandicci, precipitano dal terrazzo di casa: morta coppia di coniugi, ipotesi duplice suicidio

Ambulanza
Ambulanza (Maksim Shebeko – Adobe Stock)

Una coppia di anziani coniugi è morta dopo essere caduta dal balcone della propria abitazione. È accaduto la scorsa notte, tra martedì 23 e mercoledì 24 novembre, a Scandicci, comune in provincia di Firenze.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Piccola frana in un cantiere: operaio muore mentre lavora

I due, un 90enne e la moglie di 90 anni, affetta da una grave patologia, riporta la redazione del quotidiano La Nazione, sarebbero precipitati nel vuoto dal terrazzo della loro casa, un appartamento al terzo piano di un condominio sito in via De Amicis. Un volo di diversi metri ed un impatto al suolo che non avrebbe lasciato scampo ad entrambi. Inutili i tentativi di soccorso da parte dell’equipe medica giunta sul posto, dopo la segnalazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Raggiunto da un proiettile durante battuta di caccia: morto operatore finanziario

Presso l’appartamento sono arrivati anche i carabinieri che hanno avviato le indagini e tutti gli accertamenti per chiarire la dinamica dell’accaduto. I militari avrebbero rinvenuto in casa, scrive La Nazione, un biglietto lasciato dalla coppia ai figli, che andavano a trovarli di frequente. Il biglietto fa ipotizzare che si sia trattato di un gesto volontario da parte dei due coniugi che avrebbero deciso di togliersi la vita. A sostegno di tale ipotesi anche il racconto dei vicini di casa che avrebbero visto gli anziani gettarsi nel vuoto.

Carabinieri
Carabinieri (Oleg Kozlov – Adobe Stock)

Non sono ancora chiare le ragioni che possano aver spinto la coppia a commettere un simile gesto. Gli inquirenti ipotizzano che alla base del duplice suicidio vi possano essere le condizioni di salute della 90enne.