Piccola frana in un cantiere: operaio muore mentre lavora

Ieri mattina, un operaio di 46 anni è morto dopo essere stato travolto da una piccola frana mentre lavorava in un cantiere di Millepini, frazione di Rodano (Milano).

Eliambulanza
Eliambulanza (fioriro – Adobe Stock)

Un operaio di 46 anni ha perso la vita in un terribile incidente sul lavoro. La tragedia si è consumata nella tarda mattinata di ieri in un cantiere di Millepini, frazione di Rodano (Milano). Il 46enne, secondo quanto ricostruito, era impegnato in alcune operazioni per l’installazione delle paratie laterali in uno scavo dove andavano collocate delle tubature. Improvvisamente il 46enne sarebbe stato travolto da una piccola frana. Sul posto, avvertiti dai colleghi, sono arrivati i soccorsi, ma per l’operaio era ormai troppo tardi.

Milano, piccola frana in un cantiere: operaio di 46 anni perde la vita mentre lavora

Operaio
(methaphum – Adobe Stock)

Un’altra vittima sul lavoro, l’ennesima. Nella tarda mattinata di ieri, martedì 23 novembre, un operaio è morto dopo essere stato travolto da una piccola frana mentre si trovava in un cantiere di Millepini, frazione del comune di Rodano, in provincia di Milano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Raggiunto da un proiettile durante battuta di caccia: morto operatore finanziario

A perdere la vita Fabrizio Franzinelli, operaio edile 46enne di Malonno. Secondo quanto ricostruito, come riporta la redazione di Brescia Today, Franzinelli stava lavorando alla posa di alcune tubature della fognatura in uno scavo. Durante le operazioni di installazione delle paratie laterali, un cumulo di terreno avrebbe travolto il 46enne non lasciandogli scampo, il tutto sotto gli occhi attoniti dei colleghi che hanno lanciato l’allarme.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dramma al ristorante: donna muore soffocata da un pezzo di carne

Presso il cantiere si sono precipitati i vigili del fuoco e lo staff sanitario del 118, a bordo di un’ambulanza e dell’eliambulanza, che hanno avviato le operazioni di soccorso. Una volta liberato l’operaio, i medici non hanno potuto far altro che constatarne la morte, avvenuta sul colpo.

Per determinare la dinamica e le cause dell’incidente mortale sono arrivati anche i carabinieri di Pioltello ed i tecnici di Ats che hanno provveduto agli accertamenti del caso.

Sconvolta l’intera comunità locale per la morte del 46enne, che, scrive Brescia Today, lascia due figli di 9 e 14 anni. Cordoglio da parte del sindaco di Rodano, Roberta Maietti: “Questa terribile notizia – si legge sulla pagina Facebook del comune- ha scosso tutta la comunità. Alla famiglia e ai colleghi del lavoratore vanno le mie sentite condoglianze e la vicinanza di tutta l’Amministrazione e dei cittadini di Rodano”.