“Amici 21”, Todaro furioso dopo la lezione: allievo a rischio eliminazione

Raimondo Todaro ha dato un provvedimento a Mattia durante l’ultimo daytime di Amici 21. Tutto è cominciato dopo l’annuncio di una gara di danza assegnata ai ballerini

Raimondo Todaro
Raimondo Todaro (Instagram)

Raimondo Todaro, durante l’ultimo daytime di Amici 21, ha convocato Mattia in studio per potergli parlare di qualcosa di molto serio: infatti gli ha dato un provvedimento per un motivo ben preciso. Tutto è cominciato quando Maria De Filippi ha annunciato ai ballerini che dovranno affrontare una gara in puntata proprio come hanno fatto i cantanti nelle ultime settimane, ma da questa gara è stato escluso Mattia per un motivo che gli è stato poi spiegato quando ha incontrato il suo insegnante.

Amici 21, Todaro sospende la maglia di Mattia: il motivo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Bambola…”, Antonella Mosetti il bacino oscilla fino al limite della censura: un fisico fuori dal comune. Che spettacolo – VIDEO

Appena Mattia è arrivato in studio dal suo insegnante di ballo, Raimondo Todaro gli ha rivelato di aver assistito a tutta la sua lezione della mattina da dietro ai vetri e di aver notato il suo atteggiamento svogliato e spocchioso. Atteggiamento che lo ha fatto molto arrabbiare e lo ha portato a prendere una decisione estrema: Mattia è stato escluso dalla gara di ballo, ma non solo.

Il ballerino non potrà esibirsi in puntata e non potrà fare lezione per l’intera settimana. Inoltre gli è stata sospesa la maglia. Il ragazzo è scoppiato in lacrime per questo provvedimento ed è tornato poi in casetta, dove si è sfogato con i suoi amici e in particolar modo con Christian, che gli è stato vicino e gli ha offerto una spalla su ciò piangere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pier Silvio Berlusconi, l’addio alla “famiglia”: “Purtroppo è la vita”. Non ci sono parole

Amici
Screen da video (Mediaset)

Dunque Mattia adesso dovrà fare tanto per riuscire a guadagnare di nuovo la fiducia del suo insegnante: non gli resta che dimostrare di essersi davvero pentito del suo atteggiamento.