“50 sfumature”, la verità sulle scene senza veli: quello che c’è dietro è imbarazzante

“50 sfumature”, la verità sulle scene senza veli che hanno scandalizzato il mondo intero: quello che c’è dietro è imbarazzante

50 sfumature scene
50 sfumature di grigio (foto da Instagram)

La trilogia di “50 sfumature” passerà alla storia per essere la prima saga di argomento puramente erotico. La storia d’amore tra Christian Grey ed Anastasia Steele, impersonati rispettivamente da Jamie Dornan e Dakota Johnson, è stata sviluppata in tre film campioni d’incassi, per la regia di Sam Taylor-Johnson.

Una domanda che moltissimi telespettatori si sono posti, di fronte alle scene più sensuali della trilogia, è come siano stati girati proprio quei momenti da bollino rosso. A rispondere sono stati i protagonisti Jamie e Dakota, nel corso di una vecchia intervista televisiva: quello che c’è dietro è imbarazzante.

“50 sfumature”, la verità sulle scene senza veli: quello che c’è dietro è imbarazzante

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Christian Grey♥ (@50.sfumature.italiano)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Emma Marrone, la Vigilia in famiglia non va come sperato: “ce la faremo, contro tutto”

Sul set di “50 sfumature”, senza ombra di dubbio, le scene più difficili da girare sono state proprio quelle a sfondo erotico. In aggiunta, se si considera l’amicizia fraterna instauratasi tra Jamie Dornan e Dakota Johnson, lo scenario si prospetta ancor più assurdo. Durante una vecchia intervista televisiva, l’interprete di Christian Grey aveva fornito ai fan della saga le risposte che tutti attendevano.

Alla domanda su come fossero state girate le scene senza veli, Dornan aveva risposto senza alcun tentennamento. L’attore, con dovizia di particolari, aveva spiegato quali fossero gli strumenti con cui lui e la collega celavano le rispettive nudità: “Io indossavo un marsupio invisibile, che faceva da cuscinetto tra noi, mentre lei un perizoma adesivo“.

Le parole di Jamie avevano sicuramente scosso i fan della trilogia, che non si aspettavano una simile intimità tra i due attori. Dornan aggiunse inoltre che, nel momento in cui venivano girate particolari tipi di scene, la troupe si riduceva per permettere ai protagonisti di sentirsi a proprio agio di fronte alle telecamere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> “Décolleté esplosivo” Caterina Balivo in sottoveste per gli auguri di Natale: scoppia la polemica – FOTO

50 sfumature scene
Dakota Johnson e Jamie Dornan (Getty Images)

La trilogia, distribuita al cinema negli anni tra il 2015 e il 2018, ha ottenuto degli incassi a dir poco stellari, superando addirittura il miliardo di dollari al botteghino. Un’impresa, quella del regista Sam Taylor-Johnson, che si è rivelata più che un successo.