Cani e durata perdita del pelo, quando e perché? Utili consigli su come fronteggiarla

Perché i cani perdono il pelo? Quanto dura tale periodo? Quanto spesso accade? E soprattutto, come venirne a capo? Una lista di utili consigli su come comprendere e gestire la situazione.

cani durata perdita pelo quando
Due cani (Getty Images)

Se vi state chiedendo come fronteggiare la caduta del pelo nei vostri cuccioli a quattro zampe, sarà opportuno specificare in primis di come tale fenomeno sia impossibile da prevenire. La muta del pelo, nei cani, è un difatti un innocuo “problema” destinato a fare la sua comparsa su ordine della natura.

Essendo, perciò, la perdita del pelo un accadimento fisiologico e dunque strettamente legato al funzionamento del loro organismo, si potrà intervenire soltanto conoscendone più approfonditamente le sue dinamiche, le sue tempistiche ed alcuni mirati consigli provenienti dal parere di esperti in tale campo.

Cani e durata perdita del pelo, quando e perché? Utili consigli su come fronteggiarla

cani durata perdita pelo quando
Paul McCartney e il suo cane (Getty Images)

La muta avviene in maniera costante. Sebbene, a seconda della tipologia di manto appartenente all’esemplare, quest’ultima possa definirsi più insistente o modesta. Inoltre i periodi dell’anno in cui l’animale appare maggiormente soggetto a tale accadimento sono quelli che segnano il passaggio da una stagione e l’altra. In particolare in primavera, in vista dell’arrivo dell’estate. Ed in simil maniera in autunno, in attesa dell’inverno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pappagallo: quanto dura la sua vita, come favorirne la durata e altri utili consigli

Innanzitutto vi è da segnalare come nell’intercorrere dalla notte al giorno si possa verificare con più insistenza il fenomeno naturale della caduta. Come intervenire? Esistono in commercio una vasta gamma di prodotti, e gesti del tutto gratuiti, che potrebbero facilitare sistematicamente lo spoglio parziale del pelo al cane. Senza indurlo a dover confrontarsi con dermatiti o altri fastidi che potrebbero causare irritazioni del manto o della cute.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cani nervosi, violenza e iperattività: cosa fare e come prevenire un attacco

E dunque anche rispettive alterazioni della sua serenità nella routine quotidiana. L’utilizzo di uno stampo delicato, ad esempio, acquistato in negozi specializzati per la cura ed il benessere degli animali, potrebbe aiutare in maniera pressoché visibile ed appurata con la perdita del pelo nell’esemplare. Specie nei periodi precedentemente citati.

cani durata perdita pelo quando
Miley Cyrus e cagnolino (Getty Images)

In egual misura per concludere, anche rispettare le regole di un’alimentazione sana oppure ricorrere a spazzolare con attenzione il vostro cane, donerà loro una sensazione di sollievo, favorendo la muta.

Impostazioni privacy