Malore improvviso nella notte: morto calciatore di 35 anni

Un calciatore di 35 anni è morto a Battipaglia (Salerno) nella notte tra martedì e mercoledì dopo essere stato colto da un malore improvviso.

Dolore e sgomento a Battipaglia (Salerno), dove nella notte tra martedì e mercoledì, un ragazzo di 35 anni è deceduto improvvisamente. Il 35enne, titolare di una ditta edile e calciatore che aveva militato nella squadra locale di calcio, la Real Battipaglia, sarebbe stato stroncato da un malore.

Battipaglia malore morto calciatore 35 anni
(Markus Spiske – Pixabay)

Diffusasi la tragica notizia, sono stati innumerevoli i messaggi di cordoglio apparsi sui social network da parte di amici e conoscenti. Anche la Lega Nazionale Dilettanti e la Real Battipaglia hanno voluto esprimere il proprio cordoglio attraverso i social.

Battipaglia, malore improvviso nella notte: morto calciatore di 35 anni

Un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. Se ne è andato così Sergio Satriano, 35enne titolare di un’azienda edile insieme al fratello e calciatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dramma in un appartamento: ragazza di 28 anni trovata morta

La tragedia si è consumata, come riporta la stampa locale, tra cui la redazione de L’Occhio di Salerno, nella notte tra martedì 15 e mercoledì 16 febbraio a Battipaglia, comune in provincia di Salerno. Satriano era molto conosciuto in tutta la provincia per aver giocato nella società dilettantistica Real Battipaglia che milita attualmente nel Girone B della Terza Categoria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Finisce con l’auto in un fossato: uomo muore sul colpo

La notizia della morte del 35enne ha sconvolto l’intera comunità locale ed il calcio locale. Innumerevoli i messaggi di cordoglio susseguitisi sui social nelle ultime ore per la famiglia di Sergio, che lascia una figlia piccola. Tra questi anche quello della Real Battipaglia che, sulla propria pagina Facebook ha scritto: “Si potrebbero passare giornate intere a raccontare i nostri aneddoti… Eri quello scombinato del gruppo ed è per questo che ti volevamo e ti vogliamo un mondo di bene. Tu sei uno di noi e non lo dimenticheremo mai…Veglia da lassù sulla tua piccola Gioia. E se hai tempo dai uno sguardo anche su di noi…Ti vogliamo bene Sergio”.

Cordoglio anche da parte della Lega Nazionale Dilettanti Campania che ha voluto ricordare Sergio ed esprimere la propria vicinanza alla famiglia con un post su Facebook. I funerali sono stati celebrati questa mattina nella chiesa santa Maria delle Grazie di Battipaglia.