Benessere a tavola, proteine: 5 alimenti che superano le uova

Particolarmente ricercati dagli atleti per mantenere la massa muscolare, gli alimenti proteici apportano diversi benefici all’organismo.

Non solo per mantenere la linea e la massa muscolare: le proteine sono un macronutriente essenziale per il benessere dell’intero organismo. Tra le principali proprietà dell’apporto proteico si ricorda il valido sostegno al sistema immunitario, alla produzione degli ormoni e, in generale, allo sviluppo. Le sorprese, tuttavia, non finiscono qui: le proteine sono alla base della vita stessa. Essenziali per unghie, pelle, capelli e ossa, le proteine, vegetali o animali, sono un macro che non può mai mancare nelle ricette di tutti i giorni. Scopriamo insieme 5 alimenti che superano le uova in termine di apporto nutrizionale proteico.

Benessere a tavola, proteine: 5 alimenti che superano le uova
Ceci (Pixabay)

NON PERDERTI ANCHE >>> Benessere a tavola: 5 alimenti per contrastare il bruciore di stomaco

Proteine a tavola: 5 alimenti che superano le uova

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ふらりくらり (@hurarikurari)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Benessere a tavola: 5 alimenti che rallentano la comparsa dei capelli bianchi

  • ceci: ottimi nel cous cous o nell’hummus, i ceci sono un grande alimento bilanciato. Il loro equilibrio porta sul piatto due macronutrienti essenziali: ottima fonte di proteine ​​(15 grammi per 100 grammi) e di carboidrati.
  • mandorle: tesoriere naturali di proprietà benefiche, le mandorle contengono più proteine ​​di un uovo: una porzione da 28 grammi ne contiene circa 6 grammi. I nutrizionisti consigliano di mangiarne una piccola manciata al mattino insieme ad altri semi oleosi.
  • alici: sul bancone del pesce si consigliano le alici: all’incirca 21 grammi di proteine per una porzione da 100 grammi.
  • yogurt greco: particolare tipo di yogurt molto denso, leggermente amaro e molto cremoso. Ogni barattolo contiene un elevato numero di nutrienti: tra questi spicca la cifra relativa alle proteine, presenti nel doppio della loro solita quantità se si guarda alla tabella di un semplice yogurt. Si consiglia l’acquisto senza additivi o zuccheri aggiunti, in modo da poterlo consumare con frutta fresca o marmellata.
  • edamame: difficili da trovare sui banconi del supermercato. Le ricette giapponesi, invece, ne sono particolarmente ricche: questo alimento è un must per gli amanti della cultura culinaria nipponica: sono semi di soia dal colore verde brillante. Si suggerisce il consumo giornaliero in virtù del loro notevole apporto di proteine (circa 11 grammi per 100 grammi).
Impostazioni privacy