Forte scossa di terremoto a Napoli: è panico tra la popolazione. I dettagli del sisma

Poche istanti fa è stata avvertita una forte scossa di terremoto nel napoletano. Tutti i dettagli del sisma che ha scosso la popolazione.

Una forte scossa di terremoto è stata registrata a Napoli. La magnitudo è di 3.6 con epicentro zona Solfatara, area via Pisciarelli.

forte scossa terremoto napoli
Terremoto (Instagram)

Ad avvertirla moltissimi cittadini della caldera dei Campi Flegrei, dal quartiere napoletano di Fuorigrotta a Pozzuoli, vista anche l’ipocentro, vale a dire la profondità, di 2,7 chilometri.

La scossa è avvenuta nella serata di oggi, martedì 29 marzo. Momenti di paura per chi abita nell’area interessata. Alcuni cittadini dichiarano di averla sentita forte e chiaro e in maniera ancora più intensa rispetto a quella dello scorso 16 marzo 2022.

Ad avvertire la forte scossa anche Arco Felice oltre Bagnoli, parte di Fuorigrotta, Agnano e zona Solfatara. Le persone in casa, nei posti di lavoro, negozi, bar e ristoranti sono scese in strada. Non si registrano al momento danni a persone o cose. (Fonte Fan Page).

Scossa di terremoto a Napoli, l’annuncio del sindaco: “Boato avvertito…”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cronachedi (@cronachedi.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Romina Power finisce sotto i ferri, in ospedale: per questo è sparita dalla tv? Le sue condizioni

Attimi di panico tra la popolazione napoletana dei Campi Flegrei e più precisamente nella zona di Agnano, in Via Pisciarelli, dove tutti o quasi si sono riversati in strada per il forte boato avvertito.

Poco dopo è arrivato anche l’annuncio del sindaco di Pozzuoli che ha raccolto i dati forniti dall’Osservatorio Vesuviano.

Il sisma avrebbe avuto epicentro a quasi 3 chilometri di profondità e per analizzare a fondo la pericolosità e l’eventuale formazione di danni a  persone o cose è stato necessario richiamare l’intervento delle forze di Polizia locale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragedia in centro storico: donna precipita dal balcone di casa e muore

Inevitabile il paragone con l’ultima scossa avvenuta lo scorso 16 Marzo e registrata con livelli di magnitudo pari a 3,5. Se gli esperti ritennero che quel sisma fosse il più forte verificatosi dal 1984 ad oggi, il fenomeno di bradisismo registrato alle ore 19:45 di oggi sta già a significare nuovo record di pericolosità.