Maria De Filippi lo ha ammesso con voce strozzata: “se solo fosse ancora viva farei…”

Maria De Filippi con voce strozzata fa una confessione atroce: il pubblico di Uomini e Donne è rimasto impietrito di fronte alle parole della conduttrice

La puntata di Uomini e Donne trasmessa quest’oggi, giovedì 21 aprile, è stata completamente incentrata sul cavaliere Alessandro Vicinanza. Quest’ultimo, che aveva intrapreso una conoscenza con la corteggiatrice Desiree, si è seduto al centro studio per raccontare gli sviluppi di questo rapporto.

Un rapporto che, come era chiaro fin dalle prime battute, non aveva particolarmente entusiasmato il partenopeo. L’ex di Ida Platano, attraverso contorti giri di parole, ha cercato di far capire a Desiree di non aver intenzione di proseguire la conoscenza.

Maria De Filippi
Alessandro Vicinanza (Instagram)

La dama, già in precedenza, aveva comunicato alla redazione la propria delusione, scatenata da alcune frasi che lo stesso Alessandro avrebbe pronunciato. Frasi che Desiree ha interpretato come il motivo di questa interruzione improvvisa e repentina.

Maria De Filippi, sconvolta dal fatto che il corteggiatore continuasse ad insistere sul reale significato di quelle affermazioni, non ci ha visto più ed è intervenuta con toni a dir poco furiosi. Adirata con il cavaliere, la conduttrice si è lasciata andare a delle esternazioni che hanno fatto tremare lo studio.

Maria De Filippi lo ha ammesso con voce strozzata: “se solo fosse ancora viva farei…”

Maria De Filippi
Maria De Filippi (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Monica Bellucci in pelle e total black: eterna bellezza con lo stile inconfondibile di una diva – FOTO

Lei ha trascorso le vacanze di Pasqua con la mamma e io a Ibiza, abbiamo due stili di vita opposti“: questo il resoconto che Alessandro Vicinanza avrebbe fatto alla redazione rispetto alla conoscenza con Desiree. L’ex di Ida Platano, che durante la puntata odierna ha confermato di voler chiudere la frequentazione, non è riuscito a provare nessun tipo di trasporto nei confronti della corteggiatrice.

Desiree, mortificata e delusa dall’atteggiamento di Alessandro, lo ha accusato di essere un uomo superficiale e frivolo. La dama, dalle parole del cavaliere, aveva infatti percepito che la frequentazione si fosse interrotta proprio per l’incompatibilità dei loro stili di vita.

Una giustificazione a dir poco superficiale, a detta di Desiree, che Maria De Filippi non ha mancato di difendere. “Ma fammi capire, tu la lasci perché lei fa Pasqua con la mamma e tu vai ad Ibiza?“, ha chiesto la conduttrice ad Alessandro, con un tono di voce che tradiva la rabbia montante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Elisabetta Gregoraci, fatta della stessa sostanza dei sogni: “Non smetti mai di sorprendere” – FOTO

Il cavaliere, che non avrebbe voluto trasmettere un simile messaggio, ha specificato di aver interrotto la frequentazione proprio perché non attratto da Desiree. Quello riportato alla redazione, come confermato da Vicinanza, era solamente un esempio per far comprendere la totale mancanza di feeling con la corteggiatrice.

Un esempio che, tuttavia, non pareva affatto andare giù alla De Filippi. “Per quale motivo hai avuto bisogno di sottolinearlo se lei non ti piace?“, continuava ad insistere la padrona di casa, in collera con il cavaliere. Di fronte ai ripetuti tentativi del partenopeo di spiegare le proprie posizioni, la De Filippi non ci ha visto più e gli ha gridato in faccia tutto quello che realmente pensava.

Io penso che lei abbia fatto bene a passare la Pasqua con la mamma!” – ha tuonato la presentatrice con voce tremante – “Se mia madre fosse ancora viva anche io lo farei!“. Completamente dalla parte di Desiree, la De Filippi non ha mancato di rimproverare Alessandro con toni tutt’altro che lusinghieri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Francesco Gabbani, l’esperienza che cambia la vita: “Mi svegliavo infelice”

La conduttrice, in tanti anni, non era mai apparsa così furiosa agli occhi del pubblico. L’argomento famiglia sembrerebbe aver toccato le corde del cuore della De Filippi, la quale, con ogni probabilità, avverte moltissimo la mancanza della figura materna.