Uomo muore in casa: il figlio veglia il cadavere per giorni

Un uomo di 84 anni è stato trovato morto nella sua casa di Sassari, dove viveva anche il figlio che ha vegliato il cadavere del padre per giorni.

Una storia straziante quella che arriva da Sassari, dove un uomo di 51 anni ha vegliato il cadavere del padre per sei lunghi giorni dopo la morte del genitore. A scoprire quanto accaduto una parente che recatasi presso la casa dove padre e figlio abitavano ha trovato il corpo senza vita dell’84enne.

Sassari veglia cadavere padre giorni
(canbedone – Adobe Stock)

Immediato l’intervento dei carabinieri e del medico legale che ha constatato la morte dell’anziano, che sarebbe sopraggiunta per cause naturali. Sul corpo è stata comunque disposta l’autopsia dall’autorità giudiziaria.

Sassari, 84enne muore in casa: il figlio veglia il suo cadavere per sei lunghi giorni

Sassari veglia cadavere padre giorni
(Equatore – Adobe Stock)

Ha vegliato sul cadavere del padre per sei giorni senza mai lanciare l’allarme o chiamare i familiari. È accaduto in un appartamento di Sassari, nel quartiere Monserrato.

Da quanto è stato ricostruito, scrive L’Unione Sarda, la macabra scoperta è avvenuta ieri, lunedì 30 maggio, quando una parente è andata a casa per aiutare i due con le faccende domestiche, come spesso accadeva. La donna avrebbe poi chiesto al 51enne, affetto da problemi psichici, di andare a chiamare il padre, di 84 anni, per mangiare. A quel punto l’uomo, però, in lacrime, l’uomo avrebbe rivelato tutto spiegando che il padre era deceduto sei giorni prima nel suo letto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giovane atleta si accascia durante la gara di corsa: stroncato da un malore

La donna, sentendo le parole del 51enne, ha contattato i carabinieri che si sono precipitati presso l’abitazione insieme al medico legale. Quest’ultimo, constatato il decesso, ad una prima ispezione cadaverica, riferiscono i colleghi de L’Unione Sarda, non avrebbe riscontrato segni di violenza sul corpo dell’anziano. La morte sarebbe sopraggiunta, dunque, per cause naturali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scuolabus si ribalta sulla provinciale: morto il conducente

Sul caso, la Procura della Repubblica di Sassari ha aperto un’inchiesta disponendo l’esame autoptico sulla salma per far maggiore chiarezza, ma ad ora non ci sarebbero indagati.

CARO PREZZI, COSA NE PENSANO GLI ITALIANI: IL SONDAGGIO DI YESLIFE – VIDEO