Addio al condizionatore d’aria in casa, usa questi trucchetti per risparmiare in bolletta

Si può evitare di accendere il condizionatore d’estate? Sì, ma solo rispettando questi semplici trucchi che ci permettono di fare dell’ottima economia domestica e risparmiare sulle bollette.

Spesso quando le temperature superano i 30 gradi molte persone faticano a resistere senza accendere il condizionatore in casa, l’afa e la poca circolazione d’aria sono nefasti per la pressione bassa ed il cattivo risposo notturno.

Condizionatore d'aria 5 trucchi risparmiare bolletta
Condizionatore d’aria acceso (Pixabay)

Cosa fare però oggi visto che le bollette del gas e della luce hanno toccato livelli incredibili legati agli stravolgimenti geopolitici dettati dalla guerra in Ucraina? Se spegnere l’elettrodomestico vi sembra un’assurdità, allora potete adottare 5 trucchetti ingegnosi facili da applicare ma dal grande risultato finale, ovvero quello di tenere fresco l’ambiente senza spese extra.

Impossibile? Affatto. Continuate la lettura per capire come fare.

5 trucchi per stare freschi risparmiando in bolletta: come non accendere il condizionatore

Condizionatore d'aria 5 trucchi risparmiare bolletta
Condizionatore (Pixabay)

Se avete messo in cantina il vecchio ventilatore mobile o quello da soffitto con le pale, forse è il caso di tirarlo fuori. Non vogliamo farvi fare un tuffo negli anni Novanta, ma piuttosto porre l’accento sul fatto che nei momenti più caldi dell’anno spesso l’aria del condizionatore non è proprio ideale per la nostra salute. L’aria direzionata infatti potrebbe portare a congestioni dopo aver mangiato, nausea e addirittura mal di testa.

Meglio quindi il vecchio ventilatore mobile in grado di aiutare efficacemente il corpo umano a disperdere il calore in eccesso. Se poi cercate sempre di tenere le tende abbassate e le finestre chiuse nelle ore centrali della giornata il gioco è fatto!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Se il bucato puzza è perché stai sbagliando lavaggio. Rimedia velocemente…

Cercate anche di non usare il forno oppure il ferro da stiro quando fuori ci sono 40 gradi, questo eviterà che in casa si alzi precipitosamente la temperatura. Meglio farlo la mattina presto oppure la sera prima di andare a letto, magari quando c’è un po’ di venticello e l’aria è fresca.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Aglio nel wc alla sera, al risveglio il risultato miracoloso: provare per credere

Anche usare lampadine led permette di non alzare i gradi interni all’abitazione, i vecchi dispositivi infatti disperdevano calore in eccesso e l’ambiente complessivo risultava inutilmente più caldo.

Infine il quinto consiglio è quello di consumare piatti e bevande fredde o tiepide durante le giornate di afa intensa. Abbassare la temperatura interna è un ottimo modo per percepire meno caldo anche all’esterno.