Bollette luce e gas, occhio alla truffa: ci stanno cascando tutti. Attenzione

Le frodi non si fermano di certo ora in cui causa guerra e rincari molte famiglie faticano ad arrivare a fine mese. Tra quelle più aggressive scopriamo quella della bolletta luce e gas. Come funziona?

Dopo due anni di pandemia e svariati lockdown imposti, ora anche il conflitto Ucraina-Russia sta dando una vera battuta d’arresto all’economia mondiale, i beni di prima necessità sono venduti a prezzi stellari come anche le forniture di luce e gas.

Bollette luce e gas truffa mercato tutelato dettagli
Bollette luce e gas (Pixabay)

Nonostante le abitudini di consumo invariate rispetto gli scorsi anni, molte famiglie si sono viste recapitare bollette esorbitanti che richiedono mutui e qualche sacrificio in più per arrivare a fine mese.

Il raggiro nel quale sono finiti moltissimi italiani in questo periodo, si sta diffondendo rapidamente proprio perché fa leva sull’esigenza immediata di tanti di poter trovare una boccata d’ossigeno, e una soluzione, per pagare meno sui consumi finali.

Si pensa di essere chiamati telefonicamente dal proprio gestore mentre invece è una truffa in piane regola. Vediamo di cosa si tratta e come poter non cadere in questo raggiro.

Occhio alla truffa, poi sei costretto a pagare

Bollette luce e gas truffa mercato tutelato dettagli
Rincari luce e gas (Pixabay)

Quando si fa leva sulla salute mentale ed emotiva delle persone in difficoltà economica spesso serve molto sangue freddo. È quello che stanno avendo molti malviventi che si presentano al telefono come il proprio gestore di luce e gas informando dei rincari delle bollette causa guerra europea.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> “Impazzisco”, Eurospin e il prodotto che costa solo 1,59€. Clienti di tutta Italia in fermento!

Questi, approfittando del fatto che dall’altro capo della cornetta di trova un utente ignaro degli aggiornamenti di legge statali, inizia a snocciolare una serie di emendamenti relativi la possibilità di risparmiare aderendo al “mercato tutelato”.

Il tutto viene poi farcito anche dalla presenza di bonus statali messi in campo per aiutare i cittadini.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Canone Rai. L’insospettabile categoria di persone che non deve pagarlo

Ovviamente chiunque a questo punto accetta di ricevere informazioni ma il manifestare il proprio consenso verbale ad avere informazioni, è considerato come una sottoscrizione ad aderire al nuovo contratto.

La norma del contratto telefonico è vincolante quindi si fa poi molta fatica a cancellare la nomina del nuovo gestore farlocco. Le bollette iniziano ad arrivare rincarate con il truffatore che ormai ha tagliato la corda.

Il consiglio è sempre quello di contattare il proprio gestore per maggiori chiarimenti non appena arrivano queste telefonate dubbie. Solo il servizio commerciale può chiarire ogni questione in merito ad eventuali rincari.

Impostazioni privacy