Uccide il proprietario di casa e poi si toglie la vita

Tragedia nel milanese: una donna ed un uomo trovati senza vita. Lei spara al proprietario di casa e poi si suicida

Una tragedia ancora in parte inspiegabile quella avvenuta nella giornata di ieri intorno alle ore 3 (orario in cui dal 118 è partita una segnalazione ai carabinieri della compagnia di Legnano) a Vanzaghello, in provincia di Milano. Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto all’interno di un appartamento. Sotto il suo balcone, in strada, trovato il corpo di una donna.

omicidio suicidio milano
(Pixabay)

Secondo le prime ricostruzioni della vicenda a sparare ed uccidere l’uomo sarebbe stata la 57enne Daniela Randazzo, di Busto Arsizio (Varese), che avrebbe poi deciso di togliersi la vita sparando contro sé stessa e cadendo così dal balcone del secondo piano. La vittima è invece Franco Deidda, 62enne di Genova.

Omicidio-suicidio a Vanzaghello. Trovati morti un uomo ed una donna

uccide padrone di casa si suicida
(Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Drammatico incidente: auto contro un albero, morto un 19enne

La terribile tragedia è avvenuta nel pomeriggio di sabato 11 giugno, intorno alle ore 15, a Vanzaghello, un comune al confine tra Lombardia e Piemonte. A dare l’allarme una donna residente in via Arno 2, nello stesso palazzo in cui abitava la vittima, il 62enne Franco Deidda, che ha riferito ai carabinieri di aver udito degli spari. Un’ulteriore telefonata al 112 ha comunicato la presenza di un cadavere in strada. Sul posto si sono subito recati i carabinieri di Legnano ed i soccorritori del 118, che hanno trovato riverso in una pozza di sangue, il corpo della donna privo di vita e con a fianco un pistola: l’arma utilizzata per sparare al 62enne.

All’interno dell’abitazione i carabinieri hanno poi trovato il corpo di Franco Deidda, con l’inequivocabile segno di un colpo di pistola sparato alla tempia. La vicenda è ancora da ricostruire con esattezza ma i carabinieri credono si sia trattato di un omicidio-suicidio: la donna avrebbe sparato all’uomo e poi sarebbe corsa verso il balcone con l’intento di spararsi, lì sarebbe poi precipitata nel vuoto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Legato ad una sedia e con i pantaloni abbassati: falegname di Lecce ucciso in casa

I vicini hanno affermato di non aver mai visto prima di quel momento la donna in questione. I due quindi non vivevano insieme e i motivi di quanto avvenuto sono ancora da chiarire.