“Vite al Limite”. Melissa rischiava di morire a causa del peso eccessivo: oggi tutto è cambiato – FOTO

“Vite al Limite”. La trasmissione in onda su Real Time, segue le vicende di pazienti patologicamente obesi del Dr. Nowzaradan. La storia di Melissa Marescot

Probabilmente il nome della trasmissione “My 600-lb Life” non vi dirà nulla. Questo perché è il titolo originale di una docu-serie statunitense che, in realtà, ha spopolato anche in Italia. Nel nostro paese è conosciuta come “Vite al limite”. Puntata dopo puntata, mostra le storie motivazionali di individui patologicamente obesi.

Vite al limite Melissa Marescot
Dr. Nowzaradan (Instagram)

Ognuno di loro ha l’obiettivo di condurre uno stile di vita più sano. In ogni episodio, il protagonista di turno si rivolge al dottor Younan Nowzaradan per avere guida e supervisione. Egli personalizza il rigido programma di dimagrimento in base alle esigenze di ciascuno dei suoi pazienti ma, alla fine, tutto dipende dalla loro forza di volontà e dall’esito  dell’eventuale intervento chirurgico di bypass gastrico. La paziente apparsa nella quinta puntata della nona stagione si chiama Melissa Marescot. Scopriamo com’è andato il suo percorso.

“Vite al Limite”. Scopriamo che fine ha fatto Melissa Marescot

PER SCOPRIRE COSA É SUCCESSO A MELISSA VAI SU SUCCESSIVO