Italia, chiudono tre grandi supermercati: Conad, Carrefour e… cambia tutto (non ci posso credere)

Non ci crederete ma il modo di fare spesa sta per cambiare, scopriamo insieme cosa succederà prossimamente in Italia per le grandi catene di supermercati

Sembra incredibile, ma a quanto pare prossimamente potrebbe accadere qualcosa fino ad oggi impensabile. Il mondo dei supermercati sta per essere stravolto e le grande catene rischiano di chiudere.

conad supermercati foto
Conad (Instagram)

Conad, Tuodì e Carrefour sono arrivati al capolinea e la notizia sconvolge gli italiani che nel corso degli anni hanno riposto piena fiducia nei marchi, sia per la qualità che per il prezzo. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Conad, Tuodì e Carrefour, cosa succederà ai tre supermercati

supermercati foto negozi
Supermercato (Pixabay)

La situazione dei tre grandi supermercati è molto simile. Conad, Tuodì e Carrefour stanno cambiando completamente prospettiva e i clienti dovranno abituarsi alla trasformazione che sta per presentarsi.

Analizziamo il contesto di ognuno e capiamo cosa sta succedendo. Il Conad chiude alcuni punti vendita al Nord, in particolare a Cognento. Al suo posto sarà aperto una nuova attività, il negozio outlet di Intima Moda.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>TV digitale, il cambio di frequenze nel Lazio: disagi nella ricezione a Roma

Tuodì, invece, ha deciso di chiudere la parte del Lazio, portando a conseguenze varie come due punti vendita vuoti, 12 lavoratori in disoccupazione e altri 49 a rischio. Dopo tale scelta, sono state prese in carico tutte le procedure del caso. Sul sito Tecnoandroid si legge: “Procedure di licenziamento collettivo formalizzate in data 28 marzo dalle società Pifo srl per i punti vendita di piazza Pio XI numero 20 e via Fonteiana 59/73 per un totale di 25 lavoratori. Ed inoltre dalla società Cala srl per un totale di 24 lavoratori che operavano nei punti vendita di Via Casalina e via Montecompatri”.

Infine, per quanto riguarda il Carrefour, la situazione è molto simile ma la chiusura riguarderà Le Sorgenti a Frosinone. Sul sito ufficiale del marchio si legge: “Giovani e Ambiziosi, ci piace definirci così. […] L’esperienza di questi primi 14 anni ha fatto il resto: ci ha insegnato che sono i dettagli a fare la differenza, che è la qualità dei nostri prodotti a renderci riconoscibili e che fare acquisti nei nostri supermercati deve essere per i nostri clienti un piacere. Ecco perché dagli arredi alla disposizione, dall’ampia selezione di prodotti freschi e non sino alle eccellenze più ricercate, estetica e tecnologia sono stati, negli anni, il fulcro della nostra continua ricerca, crescita e innovazione”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Ragazzo trovato morto in un laghetto: non si avevano sue notizie da alcuni giorni

I motivi non sono stati resi espliciti, non sappiamo se la causa di tale cambiamento derivi dal fatto che il numero di clienti sia calato o che la crisi che sta colpendo i Paesi a livello mondiale stia riportando conseguenze anche e soprattutto sulle grandi catene di supermercati.