Michael Schumacher, il pianto in diretta tv della moglie sconvolge il pubblico: “Ci manca molto”

Il Land tedesco della Renania Settentrionale-Vestfalia ha conferito il suo Premio di Stato al pitota 7 volte campione del mondo.

Nessuno può dimenticare le sue performance sulle piste di F1 di tutto il mondo. Michael Schumacher è stato per 7 volte campione del mondo nella sua specialità, e anche se ora il suo stato di salute è ancora molto incerto, sono milioni i fan che tifano per lui.

Corinne Schumacher Premio di Stato pianto in diretta tv
Corinne, Gina Maria e Hendrik Wüst (Ansa)

Da quel fatidico incidente del 29 dicembre 2013 sulle piste da sci di Meribel in Francia il pilota non si è mai ripreso del tutto. Lui che però ha saputo riscrivere la storia dello sport sarà sempre per tutti una leggenda, tanto che la sua regione di provenienza, la Renania Settentrionale-Vestfalia, gli ha voluto consegnargli ieri il Premio di Stato.

Michael “si è reso capace di straordinari risultati sportivi a livello internazionale uniti a un esemplare impegno sociale e ai servizi resi al suo Stato natale“. Questo si legge nel comunicato che motiva la consegna dell’onorificenza data alla moglie Corinna presente sul palco con la figlia Gina Maria. Il pianto della donna ha però stretto il cuore a tutti i presenti. Ecco le sue parole.

Il pianto di Corinna immortalato in diretta, i fan si commuovono con lei

Corinna Schumacher Premio di Stato pianto in diretta tv
Corinna Schumacher scoppia a piangere (Ansa)

Il pilota era nato a Hürth nel 1969 e ha sempre avuto lo sport nel sangue coinvolgendo negli anni anche la sua famiglia che gli ha dato supporto e coraggio. Corinna, sempre implacabile in questi lunghi momenti di attesa dentro e fuori dalle migliori cliniche di tutto in mondo, ieri quando si è vista dare in mano il premio per il marito non ce l’ha fatta e si è abbandonata alle emozioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> “La vita va avanti”: Ilary Blasi sdraiata in spiaggia, dopo l’addio a Totti si riprende così. In dolce compagnia – FOTO

Un lungo pianto sommesso sul palco, con le lacrime che scendevano copiose lungo le sue belle guance candide. Ha ringraziato tutti per l’affetto dimostrato a Michael – “Ci manca molto” ha pronunciato alla fine – e poi ha dato la parola al Primo Ministro del Land, Hendrik Wüst, il quale ha svelato il pensiero comune di molti:

Michael Schumacher ha acceso l’entusiasmo dei tedeschi per la Formula 1. È sinonimo di passione, di spirito di squadra, di prestazioni al top nell’interazione tra uomo e tecnologia. Era sincero e ci si può identificare in lui”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Chanel Totti, finalmente la figlia di Ilary e Totti ha parlato ai fan | “L’ho perso”: è straziante

Oggi rendiamo omaggio soprattutto alla persona. Una persona dal cuore grande e per la quale è sempre stato importante pensare agli altri. Michael pensava anche a coloro che non sono benestanti. Li ha aiutati con donazioni estremamente generose in modo silenzioso e la sua famiglia continua questo impegno caritatevole“.

Assente alla premiazione per motivi di salute invece Mick Schumacher, figlio della leggenda di F1 e attuale pilota della Haas.