Caro bollette, un nuovo bonus per le famiglie: 300 euro subito in arrivo

Caro bollette, per le famiglie in difficoltà è pronto un nuovo bonus di 300 euro. Ecco chi può richiederlo e come

Caro bollette lampadina
Caro bollette (Pixabay) YESLIFE.IT

Il caro bollette continua ad essere uno degli argomenti più pungenti e dibattuti di questi giorni. La stangata per le famiglie italiane è stata già molto forte e dunque si spera che quanto prima il neo governo italiano e quello europeo riescano a trovare la quadra per uscire da un periodo difficilissimo.

Ieri, Giorgia Meloni, dopo il successo elettorale, ha parlato per la prima volta in pubblico al Villaggio Coldiretti a Milano: “In questi giorni ho scelto di limitare le mie uscite pubbliche per dedicarmi anima e corpo ad affrontare i dossier più urgenti che la politica dovrà affrontare nei prossimi mesi”.

Le cifre della crisi energetica in Italia

Giorgia Meloni si dice ottimista sul caro-bollette e spiega che si sta già lavorando per intervenire sui costi dell’energia già in autunno. Le stime non sono delle migliori però. Si calcola che nel 2023 ogni famiglia spenderà per la luce ed il gas 5200 euro.

Lampadina bollente crisi
Lampadina incandescente (Pixabay) YESLIFE.IT

Ecco allora che i bonus ed i sostegni al momento sembrano indispensabili. Oltre a quello sociale proposto già dal governo uscente che spetta a tutte le famiglie con un ISEE sotto i 12 mila euro, arriva un’altra boccata d’aria. Subito sul conto altri 300 euro per far fronte a questo momento così difficile.

Caro bollette, le specifiche sul nuovo bonus

Un altro bonus di 300 euro per le famiglie che si trovano in difficoltà a fronte del caro bollette. Dal 27 settembre e fino al 14 ottobre sarà possibile richiederlo. Ma come e soprattutto chi lo eroga?

Bonus soldi casa
Bonus (Pixabay) YESLIFE.IT

Sono i comuni italiani che scendono in campo per aiutare le famiglie associandosi alle sovvenzioni date dallo Stato. Non tutti però.

Tra i primi firmatari troviamo il comune di Mantova che ha stabilito aiuti che vanno dai 200 a 300 euro. Un bonus che tiene conto dell’ISEE.

È stabilito, infatti, che per le famiglie composte da soli anziani, e con un solo membro, con oltre 65 anni, il bonus verrà erogato per chi arriva ad un tetto massimo di 19 mila euro sui redditi 2021. Qualora i componenti delle famiglie sono di più, la soglia del reddito imponibile aumenta in proporzione.

 

TOTTI, ILARY E GLI ALIMENTI: NON C’E’ TREGUA. IL VIDEO NEL TG DI YESLIFE IN BASSO