Schianto in auto, muoiono 4 giovani: “Facevano una challenge su tik tok”

Quattro giovani hanno perso la vita a causa di un brutto incidente stradale: secondo le prime ricostruzioni, stavano facendo una challenge.

Schianto auto challenge tik tok
Auto distrutta (Foto da Pexels) – YESLIFE.IT

Dagli USA è partita l’ennesima pericolosa moda. Sta spopolando sui social network la Kia Challenge, una sfida in cui i ragazzi rubano auto e poi riprendono il tutto sul web. Quattro adolescenti, durante la pratica di questa nuova challenge, hanno perso la vita: fatale uno schianto proprio con una macchina rubata.

I quattro adolescenti avevano tutti un’età compresa tra i 14 e i 19 anni. Tre delle vittime sono morti sul colpo, mentre un quarto giovane è morto in ospedale. La tragedia è successa proprio negli USA, precisamente nella città di Buffalo.

Schianto in auto, morti 4 giovani: cos’è la “Kia Challenge”

Schianto auto challenge tik tok
Esterno di un ospedale (Foto da Pexels) – YESLIFE.IT

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Vatican girl: “Emanuela Orlandi aveva un segreto”. La confessione di un’amica

Quattro adolescenti hanno quindi perso la vita dopo un terribile schianto stradale. Secondo le prime ricostruzioni, il tragico epilogo è dovuto da una particolare challenge che sta spopolando su Tik Tok. La ‘Kia Challenge’ è l’ennesima pericolosa sfida fuoriuscita proprio nella rete del web.

Le automobili obiettivo della sfida sono alcuni modelli di Kia e Hyundai venduti tra il 2010 e il 2021 per cui serve una chiave meccanica per aprirle. Il fenomeno è iniziato lo scorso anno: secondo le prime ricerche, più di un terzo di furti d’auto avvenuti nel mese di luglio sono legati alla sfida su Tik Tok. Per aprire la macchina, basta collegare un cavo USB: il tempo impiegato per rubare la macchina è pari ad una trentina di secondi.

Schianto auto challenge tik tok
Auto della polizia (Foto da Pexels) – YESLIFE.IT

Con queste sfide sui social network, sono tanti i giovani che hanno perso la vita in questi anni. Le challenge, però, diventano sempre più pericolose ed illegali: la polizia ha già lanciato l’allarme.

DELITTO GABRIELE. SVOLTA DOPO 17 ANNI. IL VIDEO NEL TG DI YESLIFE.IT