Tragedia nei boschi: ragazzo muore raggiunto da un colpo di fucile

Un giovane cacciatore di 24 anni è morto mentre si trovava nei boschi di Celledizzo, piccola frazione di Peio, in provincia di Trento, per una battuta di caccia.

Peio cacciatore morto raggiunto colpo fucile
Cacciatore (scharfsinn86 – Adobe Stock) – Yeslife.it

Terribile tragedia questa mattina a Celledizzo, piccola frazione di Peio, in provincia di Trento. Un giovane di 24 anni ha perso la vita mentre prendeva parte ad una battuta di caccia nei boschi insieme ad altre persone.

Il 24enne sarebbe stato raggiunto da un proiettile, partito da un fucile. Non è ancora chiara del tutto la dinamica del drammatico episodio, su cui indagano i carabinieri. Da determinare anche a chi appartenga l’arma dalla quale sia partito il colpo.

Peio, tragedia nei boschi: cacciatore 24enne muore raggiunto da un colpo di fucile

Peio cacciatore morto raggiunto colpo fucile
Ambulanza (ChiccoDodiFC – Adobe Stock) – Yeslife.it

Massimiliano Lucenti, ragazzo di 24 anni residente di Peio, piccolo comune in provincia di Trento, è la vittima della tragedia consumatasi intorno alle 7:30 di questa mattina, lunedì 31 ottobre, nei boschi della frazione di Celledizzo.

Ancora da stabilire la dinamica esatta di quanto avvenuto. Secondo le primissime informazioni, apprese da alcune fonti locali e dalla redazione de Il Giorno, il 24enne stava partecipando ad una battuta di caccia con altre persone, quando sarebbe stato raggiunto da un colpo di fucile e si sarebbe accasciato al suolo.

Lanciato l’allarme, sul luogo dei fatti sono arrivati gli operatori sanitari del 118 e gli uomini del soccorso alpino. I soccorritori hanno provato a rianimare il giovane. Tutti i tentativi di strapparlo alla morte, però, non hanno dato alcun esito e alla fine è arrivata la constatazione del decesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Investito da un’auto dopo una lite al semaforo: morto centauro

Oltre ai sanitari, sono arrivati sul posto i carabinieri di Cles ed i colleghi di Cogolo e Mezzana. I militari dell’Arma hanno provveduto a tutti gli accertamenti per stabilire la dinamica della tragedia. Non si esclude ad ora nessuna pista: l’ipotesi, riporta Il Giorno, è quella che la vittima è stata raggiunta da un colpo di fucile, ma non sarebbe chiaro a chiaro a chi apparterrebbe l’arma da fuoco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dramma durante una battuta di pesca subacquea: muore giovane padre

Peio cacciatore morto raggiunto colpo fucile
Carabinieri (bepsphoto – Adobe Stock) – Yeslife.it

La notizia della morte di Massimiliano, operaio alle Fucine Film e vigile del fuoco volontario, si è subito diffusa a Peio, la cui comunità è sotto choc.

STRAGE IN PIAZZA, E’ UNA MATTANZA. IL VIDEO NEL TG DI YESLIFE