Uomo trovato morto nella sauna di un centro benessere: disposta l’autopsia

Nella serata di venerdì a Bologna, un uomo di 56 anni è stato trovato senza vita all’interno di una sauna di un centro benessere: indaga la Polizia del capoluogo emiliano.

Di Marco Spartà

08 gennaio 2023

Bologna trovato morto sauna centro benessere
Polizia (scorcom – Adobe Stock) – Yeslife.it

Uomo trovato privo di vita in una sauna: indaga la Polizia

Tragedia nel giorno dell’Epifania a Bologna, dove un uomo di 56 anni è stato trovato privo di vita all’interno di un centro benessere. L’allarme è scattato a ridosso dell’orario di chiusura, quando il personale ha rinvenuto il 56enne riverso nella sauna.

Sul posto, dopo la segnalazione, è arrivato un equipaggio del 118 che non ha potuto far altro che constatare la morte dell’uomo. Ancora non è chiaro cosa abbia provocato il decesso, ma l’ipotesi più accreditata sarebbe quella di un malore improvviso.

Bologna, 56enne trovato morto nella sauna di un centro benessere: disposta l’autopsia

Bologna trovato morto sauna centro benessere
Ambulanza (Claudio Caridi – Adobe Stock) – Yeslife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Sono in corso le indagini che dovranno stabilire le cause della morte dell’uomo di 56 anni, di cui non è stata resa nota l’identità, rinvenuto privo di vita in un centro benessere sito in via Cesare Boldrini a Bologna nella serata di venerdì 6 gennaio.

A fare la terrificante scoperta, scrivono i colleghi dell’Agi, gli addetti del centro che, ad orario di chiusura, intorno alle 22, hanno trovato il 56enne riverso privo di sensi nella sauna. Immediata la chiamata al numero unico per le emergenze.

La centrale operativa ha inviato un’ambulanza con a bordo l’equipe medica del 118. I sanitari hanno provato a rianimare l’uomo, ma ogni sforzo non ha dato l’esito sperato ed alla fine si sono dovuti arrendere all’evidenza dichiarandone la morte.

Bologna trovato morto sauna centro benessere
Polizia (Alex_Po – Adobe Stock) – Yeslife.it

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia di Stato del capoluogo emiliano che hanno dato il via alle indagini per far chiarezza sul caso. Sul corpo del 56enne, riferisce l’Agi, non sarebbero stati rinvenuti segni evidenti di violenza: gli investigatori ipotizzano che si sia trattato di un malore. A stabilirlo con precisione sarà l’esame autoptico che l’autorità giudiziaria ha già disposto sulla salma e che verrà effettuato nelle prossime ore.