Coronavirus Veneto | contagiato medico in ospedale a Treviso

C’è un medico che risulta contagiato dal Covid-19: gli aggiornamenti della situazione Coronavirus Veneto riferiscono del fatto accaduto a Treviso.

Coronavirus Veneto
News Coronavirus Veneto contagiato medico FOTO yeslife

Nell’ambito di quello che è il bollettino per la situazione Coronavirus Veneto, arriva la notizia del contagio di un medico. Il professionista in questione lavora all’ospedale Ca’Foncello di Treviso nell’Unità Operativa del reparto di Geriatria. Si tratta del secondo caso confermato nel territorio, con la notizia in questione giunta nella giornata di mercoledì 26 febbraio 2020. Attualmente il medico contagiato si trova ora in biocontenimento nel reparto di Malattie Infettive dell’Azienda Ospedaliera di Padova. La situazione Coronavirus Veneto riferisce di 98 casi di contagio. Di questi però praticamente la metà, 54 persone, non mostrano sintomi e non è necessario nemmeno il ricovero per quanto riguarda loro. In generale la situazione sembra far propendere per un certo ottimismo ed il governatore Luca Zaia pare ben disposto ad avallare il provvedimento di riapertura delle scuole a partire da lunedì 2 marzo. Stessa cosa dovrebbe accadere anche in Friuli-Venezia Giulia.

Coronavirus, nuovo aggiornamento: salgono a 14 le vittime ed a oltre 500 i contagi

Coronavirus Italia, gravissimo caso di inciviltà a Padova

Non mancano anche notizie relative alle dimissioni di pazienti guariti, anche se finora si tratta solamente di un paio di casi. Ma la maggior parte dei ricoverati non preoccupa. A rischiare, esattamente come avviene di solito con la comune influenza, sono i soggetti in età avanzata e con il sistema immunitario già indebolito da altre patologie preesistenti. In provincia di Padova intanto emerge una storia davvero spiacevole e brutta. Riguarda il contagio di una bambina di 8 anni, che per questo motivo è stata ostracizzata da altre mamme su Whatsapp. Diffusi foto e dati sensibili della piccola e della sua famiglia, che viene trattata come se avesse la peste. Sul fatto indagano la Procura di Padova e le forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, importante annuncio dello Spallanzani

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, Di Maio “Solo lo 0,1% del territorio colpito dall’emergenza”