Coronavirus, pochi posti nell’ospedale: la scelta dolorosa di un medico

Coronavirus, morto un’ottantenne a Crema. Per lui non c’era posto in terapia intensiva. Indignazione e disperazione per la figlia

Coronavirus
Ricoverati coronavirus (Getty Images)

Altri morti per il Covid-19, questa volta è toccato ad un ottantenne di Crema. La figlia Orietta è indignata e arrabbiata perché nessuno in ospedale le ha riferito le condizioni del padre dopo essere stato ricoverato. Ha telefonato più volte per avere notizie, lunedì 2 marzo il padre è deceduto. Una visita, il giorno della morte, quando i carabinieri le hanno annunciato la morte. Rabbia e disperazione accompagnano Orietta in queste giornate che sembrano interminabili. La donna non ha potuto neanche onorare suo papà con un funerale, vietato in questi giorni. “Mio papà se n’è andato e non gli ho potuto dire ti voglio bene – si dispera Orietta – L’ho visto uscire su una barella e poi in una cassa chiusa al cimitero. Non gli è stato concesso un funerale. Due parole rapide del parroco e via, tumulato sotto quattro pietre”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Coronavirus, il bollettino di Borrelli: salgono vittime e contagi

Coronavirus, nessun sintomo o problemi di salute

Coronavirus
Terapia intensiva (GettyImages)

L’ottantenne non aveva nessun sintomo. Solo stanchezza e qualche giramento di testa da qualche giorno. “Venerdì ho chiamato il medico per un controllo. È stato lui ad accorgersi che aveva un focolaio al polmone e ha chiesto l’intervento di un’ambulanza – continua la figlia – Ha chiamato quattro ospedali, ma erano tutti al collasso. Alla fine ha trovato posto a Crema: erano le 5 del pomeriggio di venerdì 28 febbraio”. L’uomo non aveva altri problemi di salute, prendeva solo le pastiglie per la pressione, ma niente di più. Ornella lo ricorda così: “Era il classico uomo col cappello in testa, che quando te lo trovi davanti in macchina ti arrabbi un po’ perché va a 30 all’ora”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Ultima ora Coronavirus | I Guariti superano quota 1000 in Italia

Le sanzioni per chi non rispetta le norme anti Coronavirus
Guanti e mascherina (foto Pixabay)