Coronavirus Serie A, la data limite per la ripresa del campionato

Coronavirus Serie A, intesa di massima tra le squadre per la ripresa del campionato: fissata la data limite per provare a salvare la stagione

Coronavirus Serie A
Logo Serie A (foto dal web) 

Mentre l’emergenza coronavirus continua nel nostro paese, si pensa già a come ripartire quando si potrà tornare ad uscire di casa e a una vita più normale. Il decreto economico annunciato dal governo Conte apporta interventi importanti per il sostegno a famiglie, lavoratori, sanità. L’incognita sulla ripartenza riguarda anche il mondo dello sport. Prevista per domani la riunione della Uefa, durante la quale si dovrebbe decidere, probabilmente, per il rinvio di Euro 2020. Si è riunito intanto quest’oggi, sempre a distanza, il mondo del calcio nostrano, per iniziare ad individuare gli scenari in Serie A.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, gara di solidarietà tra calciatori: uno offre 100mila euro

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, la decisione Uefa sulle gare di Champions ed Europa League

Sembra davvero improbabile tornare a giocare durante il mese di aprile. La speranza è poterlo fare agli inizi di maggio, per provare a concludere la stagione. Secondo ‘Sport Mediaset’, nella conference call odierna le squadre hanno ipotizzato come data ultima per provare a salvare la stagione quella del 9 maggio. Potrebbe esserci, in questo modo, la possibilità di incastrare le dodici giornate rimanenti di campionato. Rimane il problema della scadenza del 30 giugno per i contratti di prestiti di giocatori, sponsorizzazioni, diritti tv. Si potrebbe provare con una deroga a tali regole fino al 15 luglio. Non sono ancora state escluse del tutto ipotesi come playoff e playout, ma anche, nel peggiore dei casi, il congelamento della stagione. Che a sua volta aprirebbe due scenari: uno, la cristallizzazione della classifica nelle attuali posizioni richiesta dalla Uefa; due, addirittura quella di riprendere tutto nella prossima annata calcistica.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, i dati della Protezione Civile: contagi, decessi e guarigioni

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Italia unita alla finestra: i flash mob contro la paura – VIDEO

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)