L’allarme: “In questa regione limite di 5mila contagi, poi sarà catastrofe”

Coronavirus rischi lavoratori autonomi partite Iva
Coronavirus (Getty Images)

La Campania rischia grosso e deve attenersi a seguire tutte le regole indicate dalle istituzioni. E’ l’unica speranza, altrimenti sarà catastrofe

La Campania rischia grosso e deve attenersi a seguire tutte le regole indicate dalle istituzioni. Il tutto per cercare di evitare il crollo della sanità, il cui limite è fissato al massimo a 4000 o 5000 contagi. Lo afferma chi conosce bene la sanità campana come l’esperto dottor Giovanni Zeppetelli: “Qualche numero interessante (fonte agi 15/03/20): Lombardia abitanti 10.000.000, posti rianimazione 1069; Emilia Romagna abitanti 4.500.000, posti rianimazione 620; Campania abitanti 5.850.000, posti rianimazione 590. Da campano e da medico anziano e con una certa esperienza alcune considerazioni – ammette lo specialista: oggi la Lombardia con 10.000 positivi e 767 posti di rianimazione occupati da cov19+ è già al collasso. Se tanto mi da tanto la Campania potrà sopportare con una certa tranquillità uno stress di picco di massimo 4/5000 cov+, poi crollerà.

L’auspicio ai campani, o sarà catastrofe

Noi campani siamo ancora in tempo per evitare la catastrofe e limitare al minimo i contagi. Chi può – ecco le raccomandazioni – resti a casa, osservi le norme igieniche che ossessivamente vengono pubblicate da tv e giornali”. Quindi le cose da evitare: “Chi ha il cane il bisogno fisiologico lo faccia fare sul balcone o nel proprio cortile, eviti di uscire inutilmente, chi deve necessariamente fare footing, corra da solo e non in gruppi assortiti di imbecilli come ho visto in certi video che girano su F.B. Difendiamo tutti con comportamenti coerenti, anche se duri da accettare, la nostra salute… è vitale farlo se non vogliamo riempire i nostri cimiteri – conclude Zeppetelli . Il medico, insomma, si allinea a quelle che sono le linee di indirizzo del governatore campano Vincenzo De Luca. Quest’ultimo sta cercando di alzare il livello di attenzione anche oltre quelle che sono le limitazioni previste dal decreto del governo. Ciò nel rispetto dei limiti costituzionali e dei poteri di cui godono le regioni.

Coronavirus
Coronavirus, assalto ai supermercati (repubblica.it)

Leggi anche > Coronavirus, Salvini infrange le regole – Foto

Leggi anche > Coronavirus, c’è chi muore senza patologie pregresse