Covid-19, Gallera: “Oggi prima giornata positiva di questo mese durissimo”

Coronavirus
L’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera (foto dal web)

Covid-19, Gallera ha rivelato i dati delle ultime 24 ore: si inizia a sperare. 

Il coronavirus si sta diffondendo in tutto il mondo e sta mettendo in ginocchio il sistema sanitario italiano. La regione italiana più colpita dal nuovo covid-19 è stata la Lombardia. Dopo un pese alquanto duro, per la prima volta si inizia ad intravedere un barlume di speranza. Giulo Gallera, infatti, ha rivelato i dati delle ultime 24 ore: finalmente si registra un calo dei ricoveri. “Oggi forse è la prima giornata positiva di questo mese duro, durissimo. Non è ancora il momento di rilassarci ma una luce in fondo al tunnel iniziamo a vederla”. L’assessore lombardo ha anche svelato i dati: “Per la prima volta oggi abbiamo una diminuzione dei ricoveri: abbiamo 9.266 pazienti ricoverati. Domenica erano 9.439”. Nelle ultime 24 ore, sono rallentati anche i contagi, con 1.555 persone in più.

Leggi anche –> Coronavirus, aggiornamento protezione civile: i numeri dell’epidemia al 23 marzo

Covid-19, non solo Gallera. Le parole di speranza del Paziente-1

Mattia, il paziente 1, è riuscito a guarire dal coronavirus. Il manager 38enne, intervenuto in diretta facebook durante il live con il governatore della Lombardia Fontana, è stato dimesso dal San Matteo di Pavia. “State a casa, mi raccomando. E’ la cosa fondamentale. Io sono stato 18 giorni in terapia intensiva e poi nel reparto di malattie infettive. Qui sono tornato in contatto con la vita reale”. Mattia, inoltre, ha spiegato qual è stata la cosa più bella dopo la guarigione. “La cosa più bella è riuscire a tornare a respirare autonomamente. Una grande conquista. Ora vi prego di lasciarmi tranquillo a casa“. Buone notizie, quindi, dopo un mese durissimo. Ora, tuttavia, non bisogna rilassarsi. Bisogna rispettare ancora le misure adottate dal governo e cercare di non uscire di casa per limitare la diffusione del virus.

Leggi anche –> Covid-19, l’appello della croce rossa di Napoli: “Fate presto”

Coronavirus ospedale
(Getty Images)