Coronavirus, il tasso di mortalità più alto a Massa Carrara

Coronavirus, nella provincia toscana di Massa Carrara la letalità è alta: 11,1%. La media toscana è del 4,8% e comprende anche Pistoia, Pisa e Livorno

Coronavirus ospedale
covid19(Getty Images)

In Toscana, nella provincia di Massa Carrara, si registra il più alto tasso di mortalità del Coronavirus: 35 i decessi accertati, ossia l’11,1% del totale dei malati. La percentuale è quasi il doppio di quella complessiva registrata in Toscana, dove, calcolando sulla base dei dati diffusi il 24 marzo, dalla Regione con 129 decessi su 2.699 positivi, si registra un tasso di letalità del 4,8%. Anche altre province sono al di sopra della media regionale per tasso di letalità: 8,6% per Pistoia, 5,6% Pisa e Livorno 5,5%. Inoltre a Massa Carrara si sono registrati più contagi di Covid-19 in rapporto alla popolazione con 161 casi ogni 100.000 abitanti. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Coronavirus, difficile tornare a scuola prima di maggio

Coronavirus, la situazione nel resto d’Italia

Coronavirus
Coronavirus (Getty Images)

Intanto calano i contagi in Italia, sebbene la situazione sia ancora molto critica. Sono 74.386 i casi totali di coronavirus italiani, 5.210 in più di martedì, con una lieve flessione dell’incremento di malati. I decessi sono 683 in più, dato anche questo in calo, basti pensare che martedì erano stati 743. Oggi intanto entrerà in vigore il decreto del Governo che prevede 200 euro di multa per chi è stato denunciato per il non rispetto delle misure anti contagio. Dopo il picco della scorsa settimana che ha steso l’Italia, comincia a vedersi uno spiraglio di luce che porta speranza nelle case degli italiani. Gli stessi che devono continuare a rimanere a casa e a collaborare adottando le misure decise dal Governo. Bisogna uscire solo in caso di necessità. Anche se la curva dei contagi rallenta è fondamentale non abbassare la guardia, perché solo così riusciremo a sconfiggere il virus del 2020.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Sondaggi politici, numeri mai visti fino ad ora